giovedì 25 novembre 2021

Recensione: Una Verità per ricominciare di Ashley Munoz


"Una verità per ricominciare" di Ashley Munoz 
edito da Read & Love Publishing e disponibile dall'11 Novembre 

Angst Romance
Enemies-to-Lovers
 
TRAMA:

Faith:
La nostra storia era un classico, la tipica favola.
Due giovani ragazzi che si innamorano tra i banchi di scuola, facendo progetti di una vita insieme.
Lui era il mio sogno...e io ingenuamente pensavo di essere il suo.
Finché non ha barattato il nostro amore e mi ha scaricato con una bugia.
Ora, sto tornando alla vita che conoscevo... non come la patetica ragazza che l’ha lasciata cinque anni fa, ma sembra che io non sia stata l’unica a cambiare.
Indurito dalla vita, gli sguardi di Jace Walker ora mi trafiggono grondando calore e derisione.
Ha la guerra negli occhi e il veleno nelle vene.
Pensavo che tornando a casa sarei stata al sicuro, ma sembra che io sia scappata dal mio presente solo per essere travolta dal mio passato.

Jace:
Ho barattato il mio futuro per salvarle la vita.
Sapevo a cosa andavo incontro quando ho fatto l’accordo, sapevo cosa avrei potuto perdere, ma sapevo anche che non avevo altra scelta.
Ho rischiato e ho perso.
Ora l'unica persona con cui avevo sognato di avere un futuro stava ritornando nella mia vita portando il cognome e l’anello di un altro uomo.
È stato come tornare indietro nel tempo, le sue labbra dipinte di rosso, i suoi capelli dello stesso oro miele e lì adagiata sul suo petto c’è la nostra promessa, che mi ricorda che forse io ho mentito, ma lei è scappata.
Io ero un bugiardo, lei una codarda.
Ora è a casa, e non è mia.




Ho adorato questo libro! Mi sono innamorata di Jace e delle sue insicurezze, di Faith e della sua forza di volontà!

Faith viene mollata da Jace dopo il liceo, anche se i loro piani per stare insieme fossero con basi molto solide. Dopo 5 lunghi anni lei torna nella sua cittadina natale, Jace la vede e sputa veleno da tutti i pori.
Lei è forte e decisa, dunque ogni occasione che Jace usa per avvelenare la sua vita, la rende solo più forte contro i suoi propri demoni (marito violento, e genitori abbastanza freddi e calcolatori).
Il suo passato è pesante e l'amore mai finito con Jace pian pianino si rifanno vivi ma anche i demoni che pensava lontani tornano. Il marito violento che fa di tutto per sminuire i suoi sentimenti e le fondamenta estremamente fragili dell'amore di Jace non aiutano di sicuro la sua nuova vita.

Una bellissimo libro che illustra la forza di volontà. Faith subisce violenza psicofisica da suo marito, un essere che si nasconde dietro i soldi e il duro lavoro e da la colpa a lei per i brutti momenti.
Jace è un giovane uomo che ha carattere da vendere ma solo in facciata. Sotto sotto ha sofferto anche lui per crimini che sì, ha commesso, ma mai perché erano crimini facili o per noia. Erano crimini di necessità dovuti a problemi familiari gravi.
I due infatti si completano a vicenda e si curano le ferite. All'inizio certo vi verrà la voglia di ucciderlo, ma lasciatevi trasportare dalla storia. Ne vale davvero la pena.

I personaggi secondari sono presenti ma non ingombrano e non sono inutili. Fanno parte della storia e ne hanno un ruolo attivo sia nel passato che nel presente.
I genitori hanno un ruolo fondamentale nella vita della figlia, in bene e in male. Non sono di certo ruoli modelli, ma cercano di fare il possibile per Faith anche se pensano che il meglio sia altrove e con altre persone.

La trama è ben sviluppata. Si vede la crescita dei personaggi tra alti e bassi. Nessun argomento (come per esempio la violenza sulle donne, la violenza psicologica...) viene buttato nel dimenticatoio, oppure viene sminuito. Sono tutti temi importanti trattati con delicatezza e consapevolezza.

Merita tantissimo di essere letto!




Nessun commento:

Posta un commento