giovedì 11 giugno 2020

The selection di Kiera Cass

Hola Bookish! Oggi per voi l’inizio di una serie che mi ha calamitato in un castello reale e in un futuro improbabile, dove le premesse erano un misto tra “Hunger Games” e “The Barchelor”…non potevo farmelo scappare e vi dirò di più…mi ha travolto talmente tanto che mi sono letta tutti e 5 i libri in meno di una settimana facendo mattina.
Piccolo spoiler…mi è piaciuto da matti!!! 

The selection 

di Kiera Cass 
Editore: Sperling & Kupfer
Data di uscita: 12 marzo 2013
Genere: Distopico Romance
336 pagine


Trama 


Molti anni dopo la Quarta guerra mondiale, in un Paese lontano, devastato dalla miseria e dalla fame, l'erede al trono sceglie la propria moglie con un reality show. Spettacolare. Così, per trentacinque ragazze la Selezione diventa l'occasione di tutta una vita. L'opportunità di sfuggire a un destino di fatica e povertà. Di conquistare il cuore del bellissimo principe Maxon, e di sognare un futuro migliore. Un futuro di feste, gioielli e abiti scintillanti. 

Ma per America Singer è un incubo. A sedici anni, l'ultima cosa che vorrebbe è lasciare la casa in cui è cresciuta per essere rinchiusa tra le mura di un palazzo che non conosce ed entrare a far parte di una gara crudele. In nome di una corona - e di un uomo - che non desidera. Niente e nessuno, infatti, potrà strapparle dal cuore il ragazzo che ama in gran segreto: il coraggioso e irrequieto Aspen, l'amico di sempre, che vorrebbe sposare più di ogni altra cosa al mondo. Poi, però, America incontra il principe Maxon, e la situazione si complica. Perché Maxon è tutto ciò che Aspen non sarà mai: affascinante, gentile, premuroso e immensamente ricco. E può regalarle un'esistenza che lei non ha mai nemmeno osato immaginare... 




Serie The selection

0.4 The Queen
0.5 The Prince
1. The selection
2. The Elite
2.5 The guard
2.6 The favourite
3 The one
3.1 The epilogue
4. The Heir
5. The crown
---INFO--
TUTTE LE NOVELLE SONO RACCOLTE NEL LIBRO: IL MONDO DI THE SELECTION






America Singer è una giovane ragazza di 16 anni, vive con i genitori e i fratelli in una casetta umile e insieme fanno parte della sezione nr. 5, ovvero sono persone incaricate ai lavori artistici. 

Ad Illéa infatti ogni persona è catalogata da un numero che dice loro chi è, cosa fa, e soprattutto alle ricchezze che posseggono. Si inizia con l’1 di cui fanno parte i reali e si termina con il numero 8 che è sinonimo di persone che non hanno nulla e che sono catalogate come barboni e delinquenti. 
Per diritto di nascita ogni persona appartiene al numero dei genitori, se una donna si sposa con una persona di un’altra sezione ne prende il rango, e se invece una persona vuole un rango maggiore può comprarlo, ma costa un sacco quindi chi non ha molto sicuramente non può risalire nella scala sociale.
Mettiamola così, dal 4 in poi la gente fa fatica ad aver le pance piene, figuriamoci a sperperare i soldi per comprarsi un grado sociale più elevato. 

Ed è questo che caratterizza lo stato di Illéa …ogni persona si distingue da un’altra per il numero. 
America, appartenendo alla sezione 5, ha imparato a cantare e suonare degli strumenti, il padre è pittore, il fratello sculture etc… La sua famiglia spesso non ha cibo in tavola o calore in casa per scaldarsi, spesso vanno a letto con le pance che dolgono e i vestiti che indossano sono spesso rotti e rattoppati su molti punti. 

E’ regola di Illéa che le donne rimangano illibate se non fidanzate, dopo un certo orario scatta il coprifuoco e se qualcuno si trova in giro viene imprigionato etc…
Se qualcuno commette un crimine, come per esempio rubare cibo o vestiario per la propria famiglia perché non si ha nulla, si può venire giustiziati o fustigati sotto gli occhi di tutto il paese o addirittura come ulteriore punizione lo si declassa alla sezione più povera, ovvero la 8. 
In base alla sezione, il guadagno è differente, a pari merito di lavoro se sei un 3 guadagni molto, se sei una classe inferiore guadagni molto ma molto meno. 
America come detto prima è segnata da questa divisione e segretamente è innamorata persa dell’amico del fratello, un ragazzo appartenente alla sezione 6, ovvero i servi. 

Se i 5 hanno poco e niente, i 6 sono allo stremo della povertà e lei ed Aspen sognano un loro futuro insieme, anche se America sa che la famiglia sarà restia a darla in sposa ad un uomo di una sezione inferiore alla sua e che prenderà il suo numero.
Nonostante ciò i due ragazzi si ritrovano in segreto nella casetta sull'albero e passano tutto il tempo a parlare e ad amoreggiare. 
L’età di Aspen è quella di dover esser chiamato alle armi, e quindi lui già provato per dover far declassare America di una sezione in caso di matrimonio, non si sente di condannare ulteriormente la ragazza di diventare forse vedova in tenera età. 
Quindi, complice le insicurezze di Aspen e l’arrivo della lettera dei reali della Selezione, i due ragazzi si lasciano. 

Vi starete chiedendo cos'è la Selezione?? 

In sostanza…il principe cerca moglie…quindi aderiscono all'iniziativa le ragazze in età da matrimonio e una volta compilato il questionario con le foto, verranno selezionate solamente 35 ragazze, appartenenti ad ogni numero di estrazione sociale e queste devono competere tra di loro per poi essere scelte dal principe Maxom. 

Le ragazze si trasferiranno a palazzo e la loro permanenza è a discrezione e gusto del principe, quindi la selezione non ha una durata prestabilita. 
Tutte le selezionate godranno degli stessi privilegi, serve, vestiario, camera privata etc.., quindi tutte saranno messe sullo stesso piano di possibilità per diventare regina. 
Il giorno della formalizzazione delle selezionate per la Selezione, tutti si ritrovano davanti agli schermi tv per sperare che tocchi a loro, tranne America, che ha acconsentito a partecipare per far contenta la famiglia. Infatti, oltre ad aver la speranza di diventar regina, la selezionata riceve anche del denaro in base alla sua durata alla Selezione, denaro che alla famiglia Singer serve per andare avanti senza aver carenze di cibo o freddo. 

Le 35 prescelte sono state nominate, e tra queste c’è America. 

La nostra 5 si reca a Palazzo e inizia a far conoscenza con le “rivali”, anche se lei mette subito in chiaro che è li per il denaro, che non le interessa il potere né tanto meno il principe e anche se non lo dice a nessuno, inizialmente è li anche per allontanarsi dalla sua delusione amorosa con Aspen. 

Le regole del gioco sono chiare, per qualsiasi cosa bisogna aver il permesso del principe. America durante una crisi di panico per esser chiusa dentro quelle mura , implora una guardia di farla uscire dal giardino, lui non acconsente, questo fino a quando non è a darglielo personalmente proprio il principe Maxon.
Il primo incontro “non ufficiale” tra il principe e America avviene in maniera del tutto fuori contesto, e la nostra 5 tratta il principe con superbia e maleducazione.
Nonostante ciò tra Maxon e America si instaura subito un rapporto di fiducia e lealtà, lui acconsente a tenerla per rispetto alle altre ragazze, perché è stata sincera sulle sue intenzioni, ma soprattutto trova in lei un’amica con cui parlare anche dei problemi del paese, in quanto America lo mette al corrente della realtà fuori da Palazzo. 

In sostanza cari lettori questo primo libro è il quadro generale della situazione del paese, si conoscono i personaggi principali e i loro caratteri. 
Lo so vi sembreranno un sacco di nomi dei personaggi della selezione, ma vedrete, capirete subito a quali dare importanza e a quali no – anche se non è immediata la cosa-. 

Questo primo libro mi è piaciuto un sacco, la rossa America si capisce che è una bomba che farà “danni” ma è proprio per questo che il seguito promette bene. 






1 commento: