venerdì 18 gennaio 2019

Il mio disastro sei tu di Jamie McGuire

Titolo: Il mio disastro sei tu


Autore: Jamie McGuire
Editore: Garzanti
Genere: Contemporary Romance 



Trama



«Un giorno ti innamorerai, Travis. E quando succederà, combatti per il tuo amore. Non smettere di lottare. Mai.» 
Travis Maddox è solo un bambino quando sua madre, ormai con un filo di voce, gli lascia queste ultime parole. Parole che Travis conserva come un tesoro prezioso. 
Adesso Travis ha vent’anni e non conosce l’amore. Conosce le donne e sa che in molte sarebbero disposte a tutto per un suo bacio.
Eppure nessuna di loro ha mai conquistato il suo cuore. Provare dei sentimenti significa diventare vulnerabili. E Travis ha scelto di essere un guerriero.
Finché un giorno i suoi occhi scuri non incontrano quelli grigi di Abby Abernathy. E l’armatura di ghiaccio che si è scolpito intorno al cuore si scioglie come neve al sole.
Abby è diversa da tutte le ragazze con cui è sempre uscito. Cardigan abbottonato, occhi bassi, taciturna. E soprattutto apparentemente per niente interessata a lui. Ma Travis riesce a vedere dietro il suo sorriso e la sua aria innocente quello che nessuno sembra notare. Un’ombra, un segreto che Abby non riesce a rivelare a nessuno, ma che pesa come un macigno. Solo lui può aiutarla a liberarsene, solo lui possiede le armi per proteggerla. L’ultima battaglia di Travis Maddox sta per cominciare e la posta in palio è troppo importante per potervi rinunciare. Solo combattendo insieme Abby e Travis potranno dare una casa al loro cuore sempre in fuga.


Serie Beautiful:

#1 - Uno splendido disastro
#1.3 - Endlessly Beautiful
#1.5 - Mrs Maddox
#2 - Il mio disastro sei tu
#2.5 - Un disastro é per sempre
#2.6 - L'amore é un disastro





Il mio disastro sei tu è "uno splendido disastro" dal puntodi vista del nostro Travis.
Grazie a questo libro possiamo conoscere veramente il protagonista.
Già dal prologo infatti ci rendiamo conto del grande dolore che ha vissuto da bambino e cosa lo ha portato a lottare così ferocemente per Abby.
Pur essendo riprese parecchie scene del primo volume, "Il mio disastro sei tu" appare un libro del tutto nuovo.
Travis è un ragazzo cresciuto senza una figura femminile. È un ragazzo che ha fatto dell'indifferenza e la rabbia il suo modo di vivere. Nessuno può ferirlo se non permette a nessuno, tranne il cugino e la sua famiglia, di stargli vicino.

Fino a quando non incontra la sua Pigeon.
Da quel momento in poi tutto cambia.
Abby è l'unica ragazza veramente diversa in mezzo a quel mare di avvoltoi.

«Torna, ti prego», dissi sommessamente. Lei non poteva sentirmi, eppure volevo mi salvasse da quel dolore atroce che provavo in sua assenza. 

Se pensate che questo romanzo sia scialbo perché riprende le vicende il primo libro, vi sbagliate di grosso. A parte la voglia pericolosa di far del male ad Abby (più di prima!) perché fa soffrire inutilmente il povero Trevis, sono sicura che amerete questa chicca. 

P.s. se non siete ancora convinti, sappiate che c'è un finale inedito con i due piccioncini dopo 10 anni.

 «Non sono mai stato così lucido in vita mia. Mi sono girato e sono venuto da te. Quando ti ho visto, niente aveva importanza. Non sapevo nemmeno se ce la saremmo cavata, volevo solo essere con te, qualsiasi sacrificio comportasse. L’unica cosa di cui ho paura è una vita senza di te, Pigeon.» 

Come il primo romanzo anche questo ha una scrittura scorrevole e semplice.
A presto con la prossima recensione di un disastro e per sempre.




1 commento: