mercoledì 7 febbraio 2018

LA VITA NEI TUOI OCCHI di Silvia Gaiart

Titolo: La vita nei tuoi occhi
Autore: Silvia Gaiart
Editore: Self
Genere: Romanzo Rosa
Formato e costo: Ebook (0.99)

Uscita Ebook: 2 settembre 2017



TRAMA:

Cosa puoi fare quando tutto sembra essere perduto? Come puoi lenire il dolore dell'assenza di qualcuno che non potrai più abbracciare? Tutti vanno avanti, ma tu ti senti ferma. Immobile. E questo Mia lo sa bene, visto che ha perso la persona a cui era più legata. E ha perso anche se stessa. In un mondo in cui si sente sola e abbandonata dalla propria famiglia, però, troverà l'appoggio di una persona che condivide lo stesso dolore. Un'anima spezzata e fragile come la sua. Samuel si limita a esistere e non riesce a darsi pace per la scomparsa dell'unico vero amico che abbia mai avuto. Senza contare il tormento causato dai sensi di colpa. Riusciranno ad affrontare insieme la perdita, andare oltre e affidarsi all'unico sentimento in grado di guarire una persona, oppure il passato avrà la meglio su di loro?






Se dovessi descrivere questo romanzo in poche parole e aggettivi, direi semplicemente: affetto e dolore, sogno e ricordo, legame e mancanza, gioie e dolori, amicizie e amori. 
In questo mix credo di aver racchiuso un pò tutto quello che viene raccontato in questo libro, e … scusate se è poco!!

Di protagonisti posso tranquillamente dichiararne quattro! Perché oltre alla “coppia per eccellenza” di Mia e Samuele, ruotano e sono essenziali nella storia anche Gioia e Nicola, rispettivamente la migliore amica di Mia, nonché sorella di Sam, e il fratello di Mia nonché migliore amico di Sam. Un miscuglio apparentemente ingarbugliato che renderà comunque il racconto dei fatti ricco di emozioni e coincidenze atte a risolvere le più disparate situazioni.

Il fulcro dell’intera storia è Nicola che, a soli ventun’anni, muore a seguito di un cancro improvviso e senza scrupoli che gli ha portato via tutta la sua forza e la sua stessa vita.
Ed ecco che la vita “di chi rimane” viene drasticamente sconvolta, lasciando oltre al grosso dolore della perdita, un grosso vuoto nella vita soprattutto di Mia e Sam.
Scopriremo molte cose grazie ai flash back presenti durante la narrazione, piangerete e riderete e riuscirete persino a cantare grazie alla playlist presente capitolo per capitolo; ce n’è per tutti i gusti!

Un amore tenuto segreto fin da bambino, un sogno nel cassetto da realizzare, una grande forza interiore di Mia nel saper affrontare una vita dura e crudele dopo anche l’abbandono dei suoi genitori; Lei, con la sua forza d’animo, ha saputo resistere alle più dure situazioni ed è stata in grado di affrontare la vita di petto: cosa che invece non hanno assolutamente fatto i suoi genitori.

Gioia occuperà un ruolo importantissimo per aiutare la sua migliore amica a venirne fuori, il ritorno di Sam sarà poi quel tocca sana che renderà il tutto ricco di emozioni e riflessioni. Perché sono proprio loro due quelli a soffrire maggiormente della scomparsa di Nicola, e solo loro due possono capire il vero stato d’animo l’uno dell’altro. Questo amore/odio che li accompagna fin dall’infanzia ne farà da contorno. Una coppia che sta per formarsi ma che dovrà affrontare un sacco di difficoltà. Solo restando assieme ed aiutandosi torneranno a vivere e salvarsi a vicenda ed uscire da quel guscio che si sono costruiti.

Forse, personalmente, avrei evitato di allungare la storia facendo subentrare anche altri personaggi (mi riferisco a Vincenzina) a cui dare un ruolo importante che, a mio avviso, avrebbe dovuto rimanere più in “secondo piano”. Sembra una forzatura al voler accentuare ancora di più un dolore che solo il distacco della morte può portare.
Non mancheranno, comunque, alti e bassi e colpi di scena.

Scrittura fluida anche se con qualche refuso qui e la. Tutto sommato la lettura è risultata comunque piacevole e ricca di emozioni.

-->


Alla prossima Bookish!



-->

Nessun commento:

Posta un commento