sabato 19 agosto 2017

Una sorella di troppo di Flora A. Gallert

Titolo accattivante, e trama che lascia supporre una storia tra sorelle veramente complessa, oggi vi parlo di Una sorella di troppo di Flora A. Gallert.


Titolo: Una sorella di troppo
Autrice: Flora A. Gallert
Editore: Self
Genere: Romance

TRAMA:

Due sorelle completamente diverse tra loro e un ragazzo che va bene per entrambe.
Ellie e Niky hanno pochi anni di differenza e due stili di vita completamente opposti.
Con disappunto di Niky, Ellie ottiene di continuo successi importanti nella vita, anche il giorno in cui Niky compie un piccolo passo avanti ed è pronta a dirlo raggiante ai genitori, ecco che viene sminuita per l'ennesima volta da sua sorella maggiore che, ovviamente, ha appena ottenuto una promozione più importante.
Ellie, invece, pensa che Niky non abbia niente di cui lamentarsi: fin da piccola ha sempre ricevuto più attenzioni e la sua strada è stata spianata dalle lotte dei figli che solo i primogeniti possono capire.
E così arriva Chris: il ragazzo perfetto, che piace a entrambe e sembra proprio che nessuna delle due possa rinunciarci.
Ma chi la spunterà stavolta? Chi conquisterà il cuore del bellimbusto?
Un romanzo divertente e ironico, incentrato sulle vicende delle due protagoniste sempre in competizione tra loro, una storia d'amore che inizia in un modo un po'... particolare!






Ellie e Niky si son sempre spartite le attenzioni e facevano a gara a chi aveva la notizia più bella o sconvolgente da dare ai genitori.

Se Niky alle superiori prendeva un 8 nella materia in cui era più in difficoltà, Ellie lo stesso giorno prendeva 30 e lode ad un esame all’università così da oscurare non volendo la sorellina.

E quindi Niky vedeva sempre Ellie come se volesse toglierle importanza a qualcosa che lei teneva, Ellie invece si sentiva in colpa a “offuscare” la sorella.
Fino a quando non entra in scena Chris, che ignaro frequenta entrambe le sorelle….

Sarò completamente onesta, è un libro che non è mi è piaciuto.
L’ho trovato estremamente riassuntivo, con una trama ridotta all’osso e con una storia che non ti invoglia alla lettura, ma è talmente corto che lo leggi per capire come va a finire.

Prevedevo chissà quale scontro tra sorelle, problematiche o vicissitudini di incompatibilità dei caratteri.
Invece nonostante Niky ed Ellie siano due opposti, si adorano.
Si raccontano qualsiasi cosa e soprattutto Ellie si preoccupa di qualsiasi stato d’animo della sorella minore.

La trama non ha quella che chiamo io una dinamica temporale sufficiente per affezionarsi ai personaggi o alla storia, e l’assurdo “innamoramento” tra Niky e Chris è immediato e scontato, quasi da dire “Tseeeeeeeee come no…deiiii”.

Non ci sono state le tempistiche giuste, e non c’è stato uno svolgimento più ampio della storia..



Nessun commento:

Posta un commento