domenica 18 ottobre 2020

That Guy di Kim Jones

 Buongiorno Bookish! Oggi per voi la recensione di questo simpaticissimo romance!


That Guy

di Kim Jones 
Autoconclusivo 
Newton Compton 
248 pagine 
Romance erotico contemporaneo


Trama


Lui è ricco, sexy e potente...
Una commedia dolce e romantica
Se il ragazzo perfetto esiste, perché farselo scappare?
Avete presente quel tipo di ragazzo? Il frutto delle vostre fantasie più romantiche, il classico protagonista dei libri. È ricco, potente e, ovviamente, sexy. Vive in un appartamento stupendo, sa essere irritante ma solitamente ha un buon motivo nascosto nel passato a giustificare il suo comportamento. Ero convinta anche io che non esistesse. E invece ho conosciuto Jake. 
Mi chiamo Penelope e sono una scrittrice. Ho trascorso anni alla disperata ricerca di un uomo che fosse all'altezza dei miei protagonisti e adesso che so che esiste, ho una missione: farlo innamorare perdutamente di me. Non dovrebbe essere un’impresa troppo difficile. Certo, ho i miei difetti, ma sono sicura di potercela fare. C’è solo un problema: ho fatto una stupidaggine e adesso Jake mi odia. Ma sfortunatamente per lui… ho deciso che è quello giusto per me. E in un modo o nell'altro riuscirò a conquistarlo.



«Divertente, sexy e pieno di energia. Impossibile posare questo libro!»
Colleen Hoover
«Il ragazzo che tutte noi abbiamo sempre sognato! Non perdetevi questa esilarante commedia romanticissima.»
Katy Evans
«Strepitoso! Divertente da morire. Leggetelo: non ve ne pentirete.»
Aurora Rose Reynolds








Questo libro è entrato prepotentemente nella mia classifica diretto al numero 1 dei romanzi comici e sexy. 

Penelope fa di tutto per la sua migliore amica. Anche andare a Chicago, e buttare merda sulla porta del suo ex. Ma non senza ritrovarsi nell'appartamento di uno sconosciuto e immaginarsi in un romanzo rosa dove il lieto fine è d'obbligo! 
Jake... lo sconosciuto, è un riccone sfacciato, sexy (sa va sans dire.. ), cocciuto e molto intransigente.
Chissà come mai i due non riescono a separarsi... e vi assicuro che le occasioni non mancano. 
Tra baci, sesso, litigate, canzoni e frasi di film, i due vivono alla giornata questa "relazione" tutta matta che dura circa 6 giorni. O per tutta la vita??

Vi posso dire che questo romanzo è entrato nella mia top ten dei libri preferiti perché prende per il culo tutti i romanzi rosa ed erotici senza distinzione. La sola cosa che lo differenzia dai soliti Romance/Erotici è il fatto che la versione smielata non esiste e tutto è raccontato con fatti che potrebbero essere veritieri ed esilaranti! (Ok forse reali è dire troppo... però si avvicinano! Come per esempio il sesso con un P... enorme... fa male? Bhe lei vi dirà di si perché nella vita reale può capitare e non come nei libri dove il mattino dopo l'eroina ha un lieve malessere piacevole!)

I due protagonisti sono sopra le righe... 
Lei è fusa completamente, surreale e decisamente matta da legare (chi entrerebbe nell'appartamento di uno, si farebbe la doccia, ordinerebbe pizza e sognasse il matrimonio e figliata senza aver visto l'uomo dei sogni? Lei, decisamente lei...). Le frasi che dice, le sue azioni o i suoi pensieri sono sconnessi e si crede l'eroina di un libro. 
Lui è uno spaccone che incarna il desiderio delle donne (secondo Penelope eh...) ma senza il lato dolce e fantasioso delle scrittrici. Qui hai un maschio che dice quello che pensa, quando lo pensa e come lo pensa. Come dovrebbero fare tutti! (Quando lei è sconnessa, lui non passa per mille frasi per dirglielo... glie lo urla! E poi la bacia e la prende come sua, giocando anche sulla gelosia per puntualizzare il fatto...) 

La relazione non è rosa e fiori e tutto quello che si ha sono litigate come le coppie normali, sesso (non so se tutti lo fanno come loro ma ok...) e gelosie senza fondamento (o quasi... che diciamo delle varie Signore escort... prima di lei?). 

La storia ha delle pecche certo, perché le azioni o le reazioni dei personaggi non sono reali ma sono talmente esagerate, e comiche che ti fanno sbellicare dalle risate! 

La noia non esiste qui! Ve lo assicuro! Mettere giù il kindle è stato possibile solo perché erano le 3 e mezza del mattino e dovevo dormire! Ma appena mi sono alzata ho ricominciato a leggere e a ridere. In contemporanea con l'altra blogger Marty. 
Tutte e due a ridere davanti al kindle con audio su Whatsapp! 

Il voto massimo non lo nego! Merita tutto e di più!








Nessun commento:

Posta un commento