domenica 21 giugno 2020

Il mio rischio sei tu di Elle Kennedy

Il mio rischio sei tu

di Elle Kennedy
Romance Contemporaneo
Newton Compton Editor
384 pagine
Serie : Briar U #2

Trama

Non sono mai stata una brava ragazza. Non mi lascio frenare da qualche stupida regola e non ho paura di ciò che la gente pensa di me. Questo non vuol dire che non abbia un mio personalissimo codice di condotta. 
Come ad esempio non tradire la fiducia di mio padre. Sarebbe un grosso scandalo se la figlia del coach della squadra universitaria cominciasse a frequentare un giocatore del college rivale... Jake Connelly è la personificazione del mio suicidio sociale: una star dell'hockey arrogante quanto insopportabile, affascinante in modo ridicolo. 
Il suo talento ha messo più volte la squadra di mio padre in difficoltà. E allora perché perdo tempo con lui? 
Perché Jake è la chiave per un tirocinio da sogno, anche se fa di tutto per rendermi le cose difficili. Ho bisogno che finga di essere il mio fidanzato. Ma per ogni finto appuntamento, pretende che gliene conceda uno vero. Questo significa che sono in guai molto seri.




Briar U Series

1. Resta con me per sempre
2. Il mio rischio sei tu 
3. The Play
4. The Dare 






Secondo romanzo della serie spin-off Briar U, Il mio rischio sei tu si incentra sulla storia di Brenna, la migliore amica di Summer (vista nel precedente libro) e Jake Connelly, star dell'hockey dell'Harvard college. Brenna è la figlia del coach della squadra di hockey della Briar. Ha conosciuto Jake, a suo malgrado, ad una festa, ma per lei, lui è sempre stato il NEMICO. 

Essendo il capitano della squadra di hockey di Harvard, Jake deve occuparsi dei suoi compagni ed allontanarli dalle distrazioni. Per cui allontana Brenna da uno dei suoi "ragazzi". La ragazza inviperita inizierà una battaglia sexy per far capitolare i giocatori della Harvard e per dare una lezione al loro capitano. Ad un certo punto, però, lei si ritroverà a dover prendere una decisione istintiva: non ottenere il tirocinio che desidera da sempre, oppure mentire dicendo che Jake è il suo ragazzo e avere una chance in più? 

Con il suo stile accattivante e spassoso Elle Kennedy ritorna con una storia scoppiettante. Ammetto che questo romanzo mi è piaciuto di più rispetto al precedente (qui la recensione). La Kennedy, come sempre, presta molta attenzione alla caratterizzazione dei suoi personaggi. 
Per cui, Brenna risulta una ragazza tosta e con i piedi per terra, pur apparendo come una ragazza molto sfacciata sarcastica e molto sexy, in realtà è segnata da un passato non del tutto roseo. Malgrado ciò è anche molto determinata e testarda. Il suo sogno è diventare una giornalista sportiva per cui tenta in tutti i modi di farsi largo in un mondo prettamente maschile, in cui la disuguaglianza di genere è alla base della vita di tutti i giorni. 
Da qui a fingere di essere la ragazza di Jake passa proprio poco. Jake è un ragazzo che ha sempre vissuto per l'hockey. Non ha mai vissuto una relazione seria, né ne ha mai voluta una. Ma da quando incontra Brenna ogni pensiero inizia ad andare da lei, tanto che, dopo aver proibito ad un suo compagno di squadra di veder la, si trova ad accettare di essere il suo finto ragazzo, ma ad una condizione: per ogni appuntamento finto ce ne sarà uno vero. 

Anche in questo romanzo temi narrati sono trattati molto bene: tra l'uguaglianza tra i sessi, l'uso di droga e racconto del passato di Brenna, la Kennedy riesce ad esprimere appieno la fragilità e la disperazione di chi vive certe situazioni, ma anche la determinazione per poter andare avanti. 

Tra dialoghi brillanti, scene hot e una lettura molto scorrevole vi ritroverete a finire il romanzo in un batter d'occhio. 

Hunter ti aspetto!





Nessun commento:

Posta un commento