martedì 15 maggio 2018

Tutta colpa della neve di Stella Bagwell

Tutta colpa della neve
Stella Bagwell
Romance 
107 pagine 
Harper Collins 


Trama: 

È una notte di bufera e non sembra esserci alcuna occasione di celebrare l'inizio del nuovo anno per Ross e Kathleen, da poco tempo vicini di casa. Invece, pur essendosi appena conosciuti, dovranno affrontare insieme una situazione davvero imprevista e commovente: accudire una neonata abbandonata.


Abbracci a capodanno serie:

1) Tutta colpa della neve di Stella Bagwell
2) La notte di San Silvestro di Margaret St. George
3) Anno nuovo... di Grace Green
4) Il cavaliere di Capodanno di Lyn Ellis (FUORI PRODUZIONE)
5) Brindisi seducente di Merline Lovelace
6) Capodanno con il dottore di Sarah Morgan





Tutta colpa della neve è un bellissimo libro con lo spirito natalizio in primo piano. Pieno di amore, dramma, e famiglia. Un libro che vi riscalderà il cuore.

Ross, una notte di tempesta di neve, ritrova davanti alla sua porta di casa un neonato, che dopo scopre essere una bimba appena nata. Non avendo nulla a casa per tenerla e per occuparsene, si dirige verso la sola casa che riesce a raggiungere a piedi. In quella casa isolata vive Kathleen. Una donna che soffre per la perdita del marito, e che si è rassegnata all’amore.

Ma il destino, o meglio la Piccola Stormy, questo è il nome decidono di dargli per il tempo che lei resterà con loro, ha in mente qualcosa di più dolcioso e amorevole.

Talmente tanto amorevole e dolce, che questa storia d’amore cresce a velocità esponenziale in qualche giorno. Kathleen e Ross si conoscono, divertono, litigano e si amano come pochi sanno fare, ma le paure di lei si metteranno nel mezzo, e la paura di perdere un essere caro li farà allontanare ma poi riappacificare.

Un libro con un dolce sapore di Natale! Amo questo periodo dell’anno, e i libri che mi raccontano queste storie natalizie sono i miei preferiti! Il calore che emanano è piacevole, e le storie si leggono con la speranza di un lieto fine. La scrittrice ha una scrittura sublime e ha saputo rappresentare al meglio la paura e le difficoltà che la vita ci pone davanti molte volte. Ma ci insegna anche che con le persone giuste accanto, la famiglia e gli amici si può superare tutto. Certo con un bel po’ di lacrime, che in questo libro non mancano, ma la fine ne vale sempre la pena!

Il mio voto è il massimo che si possa dare. Amo il Natale, e amo le storie che ne parlano. Consiglio questo libro a tutti! Da leggere davanti ad un camino, con una cioccolata calda magari ;) Emozionante è la parola che descrive bene questo libro!










Nessun commento:

Posta un commento