giovedì 12 aprile 2018

Non cercarmi mai più (ma resta ancora un pò con me) di Emma Chase

Titolo: Non cercarmi mai più (ma resta ancora un pò con me)
Autrice: Emma Chase
Data uscita: 28 novembre 2013
Genere: Contemporary Romance
Editore: Newton Compton

Trama:

Drew Evans è bello e arrogante, fa affari multimilionari nella società di famiglia e seduce le donne più belle di New York con un semplice sorriso. Allora perché è stato per sette giorni con le imposte chiuse nel suo appartamento, triste e depresso? Lui risponderebbe per via dell’influenza. Ma noi sappiamo per certo che non è proprio la verità.
Katherine Brooks è brillante, bella e ambiziosa. Quando Kate viene assunta come nuova associata presso l’impresa di investimento bancario del padre di Drew, il focoso playboy entra in tilt. La competizione professionale che si stabilisce tra i due mette in crisi Drew, l’attrazione per lei è fonte di distrazione e soprattutto portarsela a letto sembra una missione impossibile.
Non cercarmi mai più è il racconto privato, scandaloso e spiritosissimo di un casanova impenitente. Ma, mentre racconta la sua storia, Drew capisce finalmente che l’unica cosa che non aveva mai voluto nella vita, è l’unica di cui adesso non può più fare a meno.


Tangled Trilogy
1."Non cercarmi mai più (ma resta ancora un po' con me)"
1.1 Tangled Extra Scenes
1.5 Dimmi di si
2. Cercami Ancora
3. Io ti cercherò
4. Tu mi cercherai
4.5 Cercami questa notte


Avete presente un uragano? Beh questo libro lo è. Nel senso buono del termine.

Drew Evans è un sexy miliardario, un dongiovanni da strapazzo e un estimatore di oscenità.
Allora cosa pensate che faccia abbracciato al divano nella sua non più meravigliosa casa da una settimana? Semplicemente si è preso l'influenza.
Per scoprire che tipo di influenza è e, come è arrivato ad averla, il nostro Drew inizia a narrare ciò che è successo mesi prima.

Un evento sconvolgerà la sua vita.

Una nuova associata viene assunta da suo padre.

Lei è Katherine Brooks. Una donna con i contro maroni, laureata con lode, bella, con la lingua tagliente e un cervello scattante. Kate è brillante e ambiziosa e, per quanto possa essere tentata, non cede alle poco velate lusinghe di Drew.

Sono un tipo molto determinato. Volontà. Controllo. 
Sono io a scegliere da che parte va la mia vita. 
Decido io fallimenti e successi. Fanculo al fato. Il destino può anche baciarmi le chiappe. Se voglio qualcosa con tutto me stesso, posso averla. Se mi concentro, mi sacrifico, posso fare qualunque cosa.
Perché questo atteggiamento, chiedete? Perché sembro il relatore a una convention di qualche gruppo di sostegno? Cosa sto cercando di dire con esattezza?
In poche parole: sono io che controllo il mio pisello. Non è il mio pisello che controlla me. O almeno, questo è ciò che mi ripeto da un’ora e mezza. 
Mi vedete, lì alla mia scrivania, che balbetto come uno schizofrenico senza le sue pillole? Sono io, che ripeto a me stesso i miei principi, le sacre convinzioni che mi hanno accompagnato fino a questo punto della vita. Che mi hanno reso un uomo dal successo incontestabile, a letto e in ufficio. 
Le convinzioni che non mi hanno mai deluso, quelle che muoio dalla voglia di gettare dalla dannata finestra. Tutto per colpa della donna che ora si trova nell’ufficio in fondo al corridoio.

All'inizio le cose tra loro non andranno benissimo. Il cliente vuole il meglio quindi Kate e Drew sono costretti a lavorare insieme.
Quando la passione avvolge tutto non resterà fare altro che andarle incontro. Secondo voi andrà tutto bene? Ma non diciamo sciocchezze! Un uomo non abbraccia il cuscino se non si sente uno straccio!
Ebbene sì! La sua influenza deriva dalla bellissima donna che gli ha rubato il cuore. Inutile dire che, dopo aver capito di essere stato un idiota, cercherà di farsi perdonare in tutti i modi possibili: musica, aerei con scritte e chi più ne ha più ne metta.

Volete sapere come va a finire? Leggetelo! 
Non potete fare altro. 

Non siete ancora convinti? Bene!

Dovete sapere che la voce narrante è interamente di Drew, oltre a dare parecchie chicche a noi povere donzelle per "capire" gli uomini, è un vero vulcano di divertimento e battute spinte.
Conosciamo anche i personaggi di contorno: Alexandra, sorella di Drew soprannominata da lui "la stronza"; Mackenzie, la dolce e spassosa nipotina di Drew; e Dolores e Matthew migliori amici di Drew e Kate e protagonisti del terzo libro.

La narrazione è scattante e scorrevole. Nella mente di Drew non si ci annoia mai. Molte volte mi sono fatta delle sane risate per le situazioni che si vengono a creare. 

Consiglio questo romanzo Tutte le amanti del genere erotico. 

PS Drew questo genere di libri non sono soft-porno! Grrr😡







Nessun commento:

Posta un commento