martedì 27 marzo 2018

You are my superhero di Anita S.

You are my Superhero

Anita S.
Romance
Editore: Self
Data di uscita: 14/02/2018

TRAMA:

Dopo aver scoperto la relazione tra la sorella e il suo fidanzato, a pochi giorni dalle nozze, la 24enne Rain Reed decide di lasciarsi la sua vita alle spalle e fuggire. Dalla campagna inglese arriva a Edimburgo, dove tenta di rimettere insieme i pezzi della sua vita. Tre anni dopo, gli occhi azzurri di uno sconosciuto incontrato per caso in libreria rimetteranno tutto in discussione. 

Ma Rain sarà pronta a lasciarsi andare di nuovo all'amore? Il suo sarà un percorso di rinascita tra le ferite del passato, le piccole complicazioni del presente, unicorni dalla criniera rosa e il suo personale supereroe pronto a tutto per salvarla.




You are my superhero è' un romanzo breve che si legge con voracità.
E' una storia ben strutturata, la lettura è scorrevole,  ci sono delle scene che ti strappano un bel sorriso e il romanticismo la fa da padrona, l'unica pecca? Romanzo corto, avrei adorato fosse ancora più sviluppato.

La protagonista è Rain, una ragazza di 24anni che sta vivendo una vita perfetta; una convivenza con il fidanzato iniziata da qualche mese, un lavoro gratificante, un matrimonio all'orizzonte e tanti sogni nel cassetto che piano piano si stanno realizzando, fino a quando tornando prima da lavoro scopre la relazione segreta dell'uomo che ama con la propria sorella.
Il tradimento di Thomas con la sorella Effie è troppo da sopportare così Rain senza affrontarli apertamente, in un raptus di caos mentale raccatta qualcosa lasciato a casa dei genitori e lascia la città andandosene in aeroporto e acquistando a caso il biglietto aereo.

La destinazione è Edimburgo.

La narrazione a questo punto "salta" di tre anni, Rain lavora in una libreria e la sua capa e amica Paula è la persona di riferimento per la nostra protagonista.
Spesso nel negozio si presenta il solito cliente, un bell'uomo giovane, dall'aspetto attraente, occhiali da nerd e sempre attaccato al pc che a detta di Paula sarebbe un toccasana con cui avere un'avventura per Rain.

«Paula, il tizio affascinante che viene qui ogni giorno, non dice una parola e non ci degna di uno sguardo può anche morire nell'attesa che io vada da lui a presentarmi per tentare di rimorchiarlo. Non fa per me e, per essere chiari, non andrei a letto con lui neppure se mi implorasse» sbotto, mentre mi rialzo. «Quindi smettila di cercare di accoppiarmi con uno sconosciuto che potrebbe essere anche un serial killer per quello che ne sappiamo. È bello? Cavolo, sì. Ma sai come stanno le cose» . Un paio di occhi azzurri penetranti mi fissano divertiti da dietro la montatura nera e spessa. Lo sconosciuto/potenziale serial killer mi guarda con un sopracciglio sollevato, cercando di trattenere un sorrisetto. Mi porge due libri mentre io lo guardo a braccia conserte, fingendo una sicurezza che in questo momento non mi sogno neppure di avere. Merda. Merdissima merda. «Posso avere un pacchetto regalo? Giuro che non tenterò di strangolarti con il nastro» mormora con una voce dal tono caldo e suadente.

 Questo è il primo approccio tra Rain e Josh che diventerà una presenza costante nella vita di Rain.
Ci sarà un colpo di scena....vi dico solamente che Effie, la sorella, si ripresenterà nella vita di Rain con un'annuncio che destabilizzerà la nostra protagonista ma che sarà essenziale per risvegliarla dalle sensazioni e dalle emozioni che si teneva dentro.
Non voglio spoilerarvi altro percui vi raccomando la lettura di questo bel libro, se lo leggete prima della nanna vi assicuro che andrete a letto con il sorriso sulle labbra.






Nessun commento:

Posta un commento