martedì 11 luglio 2017

Baci rubati nel Vento del Nord di Sabina Di Gangi

Baci Rubati nel vento del Nord
Youfeel Rizzoli
Romance/Dramma
91 pagine

Trama: 

Lulworth Cove, una baia nella costa sud dell'Inghilterra, è un posto magico. Lo sa Lise, che vi è tornata dopo tanti anni. Lei ama camminare a piedi nudi sull'erba e osservare la natura che si riposa. Eppure né il profumo delle piante, il suono del mare, il vento che spazza via le nubi e nemmeno quel dannato vicino che continua a fare rumore riescono ad alleviare le paure e la solitudine che la opprimono. Anche Daniel ama Lulworth Cove, e i colori che ha attorno lo ispirano. Lui che è un pittore introverso e scontroso, sempre in guerra con il mondo e con le donne troppo accondiscendenti e senza cervello, lì si sente in pace. Per ironia della sorte si ritrova come vicina di casa una impicciona rompiscatole… Ma Lise non è come le altre, e Daniel giorno dopo giorno se ne accorgerà. Una storia d'amore calda come i colori dell'autunno, dirompente come il risveglio della natura in primavera.







Una storia molto intensa. Non me l'aspettavo.
Non immaginavo una storia così dalla trama. Non ho messo giù il kindle per tutta la lettura. È stata una ventata d'aria fresca molto bella.

Daniel uomo scorbutico è rapito dalla bellezza della sua nuova vicina Lise.
Lisa dal canto suo non ha la testa per una storia o per l'amore adesso. La sola cosa che conta per lei è sua madre in fin di vita. Dunque l'ultimo dei suoi pensieri è il vicino che non la smette di disturbare.
Ma come sappiamo tutti l'amore colpisce e non si sa mai come lo si può provare.


"Sei un ladro..." ... " Rubi baci come fossero caramelle."

Qui i due personaggi non sanno bene come gestirlo.
Daniel ha sofferto in passato ma la vita gli da un'altra possibilità con Lise.
Lise ha paura. La solitudine è una brutta cosa per lei.
Ma capirà che non lo è e non lo sarà mai.

Uno youfeel intenso è dir poco. Ho pianto per la storiadi Liz e di Vanessa. Ho riso con Daniel e Lise nei loro momenti di "svago".
Ho riflettuto sulla vita e sul lutto con Lise.

Un libro che fa riflettete sulla vita. Su cosa ci si può aspettare. Su cosa si è disposti a fare per andare avanti dopo una perdita.
Sul ricominciare. 

"... Credo che il fato decida ogni passo della nostra strada, noi ne siamo testimoni... ogni avvenimento é il principio di qualcos'altro." 

Sabina Di Gangi ha scritto una piccola perla. Veramente consiglio questo libro a tutti! È scritto con maestria e dà la dose di romanticismo che mi piace nella vita. Tratta temi reali e non sono mai sottovalutati (cosa molto difficile da fare).
Complimenti!








Nessun commento:

Posta un commento