martedì 20 giugno 2017

L'INCOFESSATO ALDILA' di Gianfranco Arrabito


TITOLO: L'incofessato aldilà

AUTORE: Gianfranco Arrabito

GENERE: Fantascienza - religione new Age

NR. PAGINE: 205




DIPONIBILE SU AMAZON









TRAMA:


Cosa accade alla nostra mente quando il corpo muore? Le vecchie religioni del nostro pianeta hanno dato una versione semplicistica della vita ultraterrena, giunte ai giorni nostri con elementi tradizionali sempre più lontane dall'Uomo del Terzo Millennio che convive con tecnologia ed elettronica, condita con informatica, che nemmeno si sognava fino a due secoli fa. Nuove scoperte, un giorno dopo l'altro, rendono obsoleto i modi di pensare di chi ci ha preceduto. E se il nostro mondo non fosse altro che un videogioco creato da un Extraterrestre di una civiltà più avanzata della nostra? Del resto noi stessi tutte le volte che giochiamo al computer non facciamo altro che comandare i protagonisti di programmi ideati da menti geniali che hanno elaborato una sequenza di algoritmi che nemmeno vediamo. Il romanzo descrive proprio l'Aldilà dal punto di vista di un appassionato di fantascienza e di informatica, dove ogni fenomeno paranormale o mistero che ci circonda, verrebbe ricondotto a una semplice regola matematica. Il protagonista del romanzo è un defunto che racconta ai propri nipoti come giunse in Paradiso al cospetto dei Creatori del nostro Sistema e come ha trascorso milioni di anni nella nuova dimensione. Sottotitolo: IN VIAGGIO NEL MIO FANTASIOSO ALDILA'.

Il romanzo è preceduto da due opere: Alla ricerca del sapere perduto e Alieni. La Seconda Venuta.







BIOGRAFIA AUTORE:

Gianfranco Arrabito ha una grande passione per la scrittura oltre che per gli scacchi, il burraco, la musica, l'Inter e l'informatica.
Ama scrivere romanzi di fantascienza e comicità e nei suoi libri mette sempre informazioni, riflessioni e notizie.



Nessun commento:

Posta un commento