lunedì 29 maggio 2017

La Maledizione della Famiglia De Rose di Noemi Bardella

La Maledizione della Famiglia De Rose
Noemi Bardella
174 pagine
Autoconclusivo
Temi: Poliamore, fantasy, romance

Trama:

Anne de Rose è una ragazza francese intraprendente, che per scappare dalla madre che la opprime fugge a Londra, cambia cognome e si rifà una vita. Poi, quando ormai pensa che il passato sia alle spalle, riceve una lettera da sua madre che la costringe a ritornare al paese natale. Qui dovrà fare i conti con la perdita di qualcuno di molto importante, con dei vecchi scandali di famiglia, con il suo ex e il suo nuovo fidanzato e, ciliegina sulla torta, la scoperta di un mortale male di famiglia. Con una guida piuttosto particolare al suo fianco, deve riuscire a spezzare il maleficio prima che questo abbia gravi conseguenze: sarà in grado di sconfiggere la Maledizione della Famiglia De Rose, prima che questo le porti via le persone a lei più care?

Avventura, passione, eros e romance: questo e tanto altro nel romanzo di esordio di Noemi Bardella.






Recensione: 

Grazie Noemi per avermelo fatto leggere in anteprima!!! 

 È davvero un bellissimo libro. Le tue capacità descrittive sono spettacolari. I personaggi e la loro psicologia sono descritti nei minimi dettagli e ci si può immedesimare in loro in ogni occasione. Si può sentire la paura, l'insicurezza, l'amore che Anne, Daniel e Sebastian provano l'uno per l'altro. 

La storia in breve é:
Anne scopre una maledizione che ricade sulla sua famiglia da anni alla morte della madre. 
Tutto il suo mondo e il suo modo di vedere l'amore e la famiglia cambiano in un batter d'occhio. 
Daniel e Sebastian diventano per lei indispensabili. Ma allo stesso tempo loro due non sanno come gestire questo rapporto che si crea. E l'avanzar del tempo che li separa dallo scontro finale con un essere che per secoli ha rovinato vite di coppia poco convenzionali, mette ansia e scombussola tutto.
Riusciranno i nostri tre protagonisti con l'aiuto di una persona venuta dal passato a modificare il loro futuro già segnato e a salvare le generazioni future da questa maledizione?

Veniamo al libro adesso. 
Scritto molto bene. Fluido. In certe parti l'ho trovato un po veloce ma son gusti di narrazione, a discrezione del lettore. Le scene di sesso sono pulite e mai volgari (un particolare che amo). Non amando molto il genere trio e/o MM devo dire che non mi son dispiaciute le scene erotiche. Il genere fantasy non essendo il mio prediletto posso solo dire che gli avvenimenti magici sono descritti con precisione e con passione. Si vede che gli argomenti ti stanno a cuore e che ci metti la voglia. 
L'argomento poliamoroso arriva ad un certo punto e ti stravolge la storia e la vita. Perché é talmente descritto bene che ti fa vedere la vita sotto un altro aspetto che pochi libri trattano. 
Ma soprattutto non é mai volgare!

Qualcosa che mi é mancato nella lettura é uno stralcio di vita del nonno di Anne, o della vita di Gustin che mi avverta dell'argomento poliamoroso che mi é cascato addosso (magari un piccolo Prologo) ! :) Qualcosa che sia un mix di poliamore e di magia. 

Ti faccio i miei complimenti per questo libro! Il voto finale è 4 farfalle!





Nessun commento:

Posta un commento