giovedì 25 maggio 2017

Gli dei Dell'alba di Peter Lemesurier


Titolo: Gli Dei Dell'Alba
Autore: Peter Lemesurier
Pubblicato da: Mondadori
Pagine: 240
Genere: Saggio

Trama

Questo libro si propone come sintesi di due teorie rivoluzionarie: quella di Robert Bauval, che sulla base di
riscontri geografici e astronomici individua nel complesso di Giza una mappa stellare tracciata da una
misteriosa intelligenza superiore; e quella dello stesso Lemesurier, che sulla scorta di dati geometrici e
trigonometrici interpreta i cunicoli interni e le stanze della Grande Piramide come una rappresentazione cifrata
della storia passata, presente e futura del nostro pianeta.





Recensione 


Questo libro porta nero su bianco teorie molto interessanti sul complesso di Giza e sulla Sfinge. Chi lo dice
che il grande complesso che racchiude questi quattro monumenti della storia antica siano sorti con gli Egizi?
Ecco, il libro verte in parte su questo argomento.. siamo sicuri che non ci sia un enigma da scoprire da oltre
12.000 anni? Sulle piramidi è stato scritto moltissimo, e la loro supposta associazione con gli extraterresti
non è una novità. Tuttavia, questa è la prima volta che a mettere in relazione le presunte tombe dei faraoni con
lo spazio esterno è un autorevole piramidologo. Gli dei dell'alba è una sintesi di due teoria di Robert Bauval,
che negli anni 80 sulla base di riscontri geografici e astronomici, individua nel complesso di Giza una mappa
stellare tracciata da una misteriosa intelligenza superiore. L'autore sulla scorta di dati geometrici e
trigonometrici interpreta i cunicoli interni e le camere della Grande Piramide come una rappresentazione cifrata
della storia passata, presente e futura del nostro pianeta.

Questo è un libro che piano piano di conquista se ti piace il genere.. sicuramente le teorie di Bauval sono
interessantissime! E se.. mettiamo che siano vere solo per un momento? Beh, tutta l'archeologia (e non solo)
andrebbe riscritta.. i lavori di Mauro Biglino o Pietro Buffa (per citarne alcuni) acquisterebbe immediatamente
un significato diverso e tutta la storia del mondo andrebbe riscritta perchè quella che sappiano non sarebbe la
vera storia del mondo. Quello che non possiamo sapere affascina la nostra mente e ci attrae verso l'ignoto ma io
ci credo! Credo che la Sfinge, il complesso di Giza (e non solo) siano stati lasciati qui da una razza aliena
che ci ha voluto mandare un messaggio nella pietra.. un messaggio che solo ora con le tecnologie e con la
cultura che abbiamo possiamo risolvere e "scrivere" per capire cosa ci dissero più di 12.000 quelle persone
venute dallo spazio.

Il libro è veramente ben scritto! Ci sono molti riferimenti matematici e trigonometrici ma anche per i non
addetti ai lavori risulta facile la comprensione del testo! Magnifiche sono le foto a colori più o meno al
centro del libro dove l'autore spiega quello che si è detto nel testo.

Secondo me questo libro è adatto a tutti.. soprattutto a chi adorato i lavori degli autori sopra citati! Tutto è
collegato e forse all'alba del 2018 stiamo iniziando a capire che il mondo è molto più vecchio e molto più.. visitato di quanto crediamo. 










Nessun commento:

Posta un commento