sabato 8 aprile 2017

If I should die di Amy Plum






Titolo: If I should die

Autore: Amy Plum

Genere: fantasy, romance

Anno di pubblicazione: 2016

Casa editrice: De Agostini








Trama

Com'era la vita di Vincent prima di incontrarmi, prima di scoprire l'amore? Decenni di dolore e sacrificio, passati ad appagare la sua natura di revenant, a morire e a risorgere per salvare migliaia di innocenti. E proprio ora che credevamo di avere il futuro nelle nostre mani, siamo stati traditi nel peggiore dei modi da chi consideravamo un'alleata e un'amica. Mi fidavo di Violette, e lei ha portato via il mio amore per annientarlo e assorbire così i suoi poteri. Ora, senza più un corpo in cui tornare, Vincent vaga in forma di spirito sulla Terra. Non potrò più vederlo, toccarlo, sentire le sue dita che mi sfiorano i capelli... non potrò più rifugiarmi tra le sue braccia e annegare nei suoi baci. Eppure sento che non tutto è ancora perduto. Per salvarlo sono disposta a pagare qualunque prezzo, anche a immolare la mia anima. Perché non posso immaginare di trascorrere un solo giorno senza di lui. Non dopo tutto quello che abbiamo condiviso e sofferto. E adesso che i nostri nemici hanno compiuto la loro mossa, non mi resta che una cosa da fare: combattere.



Serie Revenants:
#1 - Die For me
#2 - Until I Die
#3 -If I Should Die






Recensione

Avete presente quando vi sembra che tutto sia finito? Che non vi sia più alcuna speranza? Il freddo che stringe in una morsa il petto? E avete presente poi, quando rialzate la testa e vi aggrappate con forza a quella piccola, infinitesimale speranza che vedete brillare alla fine del percorso? Bene, questo è esattamente ciò che accade nel terzo capitolo della serie Revenants.
Traditi, isolati, sconfitti dall'evolversi degli eventi, Kate e gli altri revenants sono distrutti e incapaci di trovare una soluzione.
Vincent è stato loro strappato via nel peggiore dei modi, da quella che credevano essere un'alleata preziosa e un'amica sincera. Senza di lui ora le sorti della guerra nascosta sono completamente ribaltate, senza di lui, Kate non ha più la forza di lottare.
Ma proprio per Vincent, lei troverà la soluzione, non tutto è perduto e un'antica leggenda suggerisce una possibile soluzione. Una disperata ricerca, un lungo viaggio, porteranno Kate e gli altri a tentare il tutto per tutto per riabbracciare Vincent.
Intanto le forze opposte si stanno radunando, lo scontro finale è imminente. Chi guiderà la battaglia? Il Campione riuscirà infine a fare la sua comparsa e ribaltare le sorti dello scontro?

Chiusura della trilogia, questo capitolo è stato molto più prolisso dei precedenti, cadendo a volte nel quasi noioso. La storia di per sé è interessante e, anche se ad un certo punto cominci a capire chi è chi, la soluzione non è così immediata. Come sempre il modo di scrivere ti coinvolge rendendoti spettatore diretto degli eventi, soffri con Kate e Vincent, esulti con i revenants, gioisci e ti inalberi con Violette. Il bello di questo libro è che nulla è scontato. tutti i traguardi sono duramente conquistati e ciò te lo fa apprezzare, nonostante la, a volte, dispersività dei discorsi.





Nessun commento:

Posta un commento