mercoledì 1 febbraio 2017

TI EVITO MA MI PIACI di Lily Jay



TITOLO: TI EVITO MA MI PIACI

AUTRICE: Lily Jay

GENERE: Romance

EDITORE: Self

Data di uscita: 24/11/2016









TRAMA:


Serena Giannetti, o come lei stessa si è ribattezzata "Serena-mai-una-gioia-Giannetti", reduce da una settimana orribile decide di dare una svolta alla propria vita. Comincia dal lavoro e in breve tempo riesce a trovare un'occupazione in un rinomato ristorante della sua città. Sembra filare tutto liscio, o almeno fino a quando non scopre che l'affascinante chef di cui tutti parlano non è altro che Daniele, l'ultima persona al mondo che avrebbe voluto rivedere figurarsi lavorarci insieme! Dan e Serena riusciranno a superare i vecchi dissapori? E se tra loro nascesse una complicità tanto forte da portarli a rivedere il loro rapporto?

(…)Ho lo sguardo fisso in un paio d’occhi blu oltremare. Li conosco. La conosco. 
Gianmarco continua con le sue presentazioni. “Lei è Se...”
Lo anticipo. “Serena”, esordisco con voce incolore mentre osservo il sorriso dalla bella bionda di cui ora conosco l’identità, scomparire e lasciar posto a una specie di smorfia sprezzante.
Gianmarco mi batte una pacca sulla spalla e allegro esclama. “Fantastico. Vi conoscete!”

Già. Ci conosciamo e non c’è nulla di fantastico in questo... Serena Giannetti nutre una profonda antipatia nei miei confronti. Non le piaccio per niente… vabbè, meglio dire che mi detesta... Ok ok, la verità è che se stessi per finire sotto un tir, lei... beh, lei sarebbe sicuramente alla guida. Basta a rendere l’idea di quanto lei mi odi? (...)




RECENSIONE:


Questo è un libro dalle tipiche caratteristiche da romance, ha una lettura scorrevole, anche se pecca di qualche refuso qui e là, e la storia è alla portata di tutti.

Conosciamo Serena, la nostra protagonista, che comincia subito nel peggiore dei modi scoprendo il suo fidanzato Mattia a letto con un’altra, nella loro casa e nel loro letto… proprio una disdetta al 100%! Dopo averli insultati per bene, scappa via da quel luogo senza volersi più voltare indietro, sia fisicamente che metaforicamente parlando, lasciando dentro di se un vero e proprio rifiuto verso il genere umano maschile. La fuga risulterà essere per Serena forse troppo spesso un modo per scappare, un non voler “affrontare la realtà”, questo a causa della troppa paura di poter soffrire, di ricadere in un errore di cui potrebbe pentirsi. Scappando pensa di poter “salvare se stessa dagli altri”, si richiude a riccio e promettendosi di non lasciarsi più trasportare dalle emozioni.
Ma la realtà è un’altra, nessuno può passare inerme alle emozioni!
Certe percezioni, sensazioni e la forza del nostro io interiore non si lasciano comandare troppo a lungo dalla ragione! Mente e cuore possono scorrere su due binari diversi solo per un breve tratto, poi in qualche modo la vita ci porta a prendere delle scelte, non possiamo rimanere con un piede in due scarpe… e quando le emozioni sono forti nulla le può sovrastare!

Serena è convinta di poter tornare alla sua vita da “single fermamente convinta”, chiede temporanea ospitalità a casa del fratello Federico, trova un nuovo lavoro come receptionist in un lussuoso ristorante e cerca un nuovo alloggio tutto per sé. E in tutte queste circostanze il destino la mette di fronte alla forza dei sentimenti. Rivede, dopo un lungo periodo, Daniele, ex della sua migliore amica Jess, se lo ritrova al ristorante dove lui è cuoco e socio al 50% dell’intera “baracca” e come se non bastasse è pure il proprietario dell’appartamento a cui lei è interessata per il trasloco.
I due si punzecchiano di continuo, lei dice di provare un profondo odio nei suoi confronti ma la chimica che nasce e il calore che si trasmettono quando le loro distanze si riducono è percettibile a fior di pelle.
Ci saranno cedimenti e nuove fughe, rincorse e ripensamenti, il tutto porta ad una conclusione … che non vi svelerò!

Leggetelo! Vi farà compagnia per qualche ora e anche divertire un pochino perché la scrittura contiene anche parecchi passaggi ironici! Qualche concetto viene ripetuto forse un pò troppo spesso e rischia di annoiare, ma tutto sommato la storia è carina e si lascia leggere senza gravi intoppi.




-->

Buona lettura a tutti e ricordate che alla forza dell’amore e al destino nessuno riesce a scappare! 

Alla prossima Bookish!









--> -->

Nessun commento:

Posta un commento