domenica 26 febbraio 2017

Oscuri Risvegli di Emanuela Riva

Oscuri Risvegli
Emanuela Riva
Paranormal Romance
Self
Serie: SI
Serie Una Scintilla nell'oscurità #2

Trama:

 Dopo il tragico incidente all'ospedale, la vita di Emma viene stravolta da scoperte terrificanti e dall'incontro inaspettato con l'affascinante e misterioso Bastian. Emma è intenzionata a superare gli sconvolgenti avvenimenti con l'aiuto del fratello, ma l'abbandono del suo amato Adam mette a dura prova la sua stabilità e quella dei suoi poteri, che a causa di un marchio raffigurante una foglia di palma inciso sul suo ventre aumentano in modo esponenziale.
Riuscirà Adam ad ottenere la sua vendetta nei confronti del ricercato Vittorio Neri e a dimenticare completamente colei che ha risvegliato il suo cuore?
Nuovi incontri, oscuri risvegli e una devastante rivelazione che minaccia la salvezza della Terra mettono ancora una volta alla prova e in serio pericolo la vita di Emma e dei suoi amici.
***
Non desideriamo tutti un lieto fine come succede nelle favole?


  Serie una scintilla nell'Oscurità:

#1 - Una Scintilla Nell'Oscurità
#2 -Oscuri Risvegli 
#3 - INEDITO




Recensione:


La storia di Emma ed Adam continua a lasciarmi dei vuoti oscuri….

Se nel primo volume era un tantino confusa, in questo seguito mi sono letteralmente persa!!!
 La confusione regna sovrana, mancano dei collegamenti fondamentali, ci si ritrova catapultati in situazioni con personaggi che cambiano continuamente…in un capitolo solo umani, in altri si trasformano chi in angeli chi in demoni, senza una spiegazione logica, o meglio la spiegazione c’è ma solo alla fine del libro e neanche in maniera tanto chiara!!!

Mi dispiace enormemente, non amo dissacrare un libro, ma questo proprio non riesco a capirlo…sarà colpa mia, non so… sta di fatto che pur non piacendomi, sono comunque arrivata sino all’ultima pagina, perché in caso contrario, non mi sarei mai permessa di recensirlo!!!

Aveva del potenziale, questo lo devo ammettere, la storia sarebbe stata molto più avvincente se sviluppata in modo diverso, la lotta del bene contro il male è qualcosa che, se scritta bene, affascina il lettore.

Continuano ad esserci dei punti degni di nota, altri invece narrati in maniera puerile, alcune battutine, che avrebbero dovuto secondo l’autrice smorzare i toni, non le ho gradite, riferimenti ad Harry Potter o a Pikachu andavano a mio avviso, evitati…Un libro dove la violenza, la morte, catastrofi e citazioni bibliche, non hanno bisogno di momenti di ilarità,  ne hanno rovinato l’intensità della scena!!!

Sarebbe bastato spiegare chi fossero i personaggi, chi si nascondesse sotto le loro spoglie per far sì che tutta la storia risultasse comprensibile…troppa carne sul fuoco, troppa confusione…
Con mio dispiacere, e questo perché speravo che nel seguito il libro si sviluppasse diversamente, mi vedo costretta mio malgrado a dare un voto negativo al romanzo.





Nessun commento:

Posta un commento