giovedì 9 febbraio 2017

Conquistami se ci riesci di R. Atzori e A. Maggio


Buongi giorno Bookish!
Oggi vi recensisco questo libro che mi è capitato tra le mani, la copertina già attizza alla lettura, il titolo è accattivante e ti da già la prospettiva di quello che può contenere al suo interno. 

Autrici: Antonella Maggio e Rujada Atzori
Genere: Young Adult
Data pubblicazione: 27 gennaio 2017
Casa editrice: Self Publishing



TRAMA:

Ogni età ha il proprio amore...

Melanie ha diciassette anni, è bella e intelligente a scuola, ma è la figlia del pastore Ross della piccola cittadina di Little Falls del Minnesota e ha un carattere ribelle e piuttosto cinico.


Kyle è il bullo del liceo, il bello con gli occhi azzurri che tutte le ragazze sognano e ogni anno scolastico sceglie con cura la sua vittima.


Complici i corridoi della scuola, le amicizie vecchie che spesso lasciano spazio alle nuove, gli amori sbagliati e le relazioni nate solo per dispetto, un fratello impiccione da salvare e che ambisce a diventare un prepotente e alcune foto compromettenti scattate con un telefonino, Melanie e Kyle sono due caratteri che insieme fanno scintille.

L'amore, spesso, ci insegue ed è ostinato, si maschera da stronzo e si veste di prepotenza, racconta bugie ma è dolce come il sapore dei primi baci, ha la voce dei gemiti sussurrati piano e di nascosto, è una conquista che riesce a imprigionare il cuore.





Clicca qui sotto per vedere il:




Recensione:

Melanie è la terza dei quattro figli del pastore Ross nella località di Little Falls.
Le sorelle più grandi son le classiche figlie devote alla famiglia che non vedono di buon occhio Melanie e il fratello minore Gabriel che sono un po' ribelli rispetto alle regole che la loro famiglia gli impone.
E' il genere di famiglia che io catalogherei come "bigotta", le regole impongono: non vestirsi con abiti corti, scollati, aderenti, non truccarsi, non uscire la sera, andare ogni domenica a messa, non fornicare prima del matrimonio, non utilizzare i social media etc....
Tutte regole che non permettono a Melanie e a Gabriel di esser loro stessi agli occhi dei genitori ma che trasgrediscono ben volentieri per amor proprio,
Melanie così è vista come la pecora nera della famiglia visto i suoi modi di vestire succinti, il suo uscire di nascosto la stessa insomma il suo essere se stessa, far vedere agli altri la propria personalità
turba i genitori.

Ma Melanie nonostante alle apparenze non è indifferente alle regole morali con le quali è cresciuta, certo non vuole attendere il matrimonio per far sesso, ma neppure darla via al primo che passa.

Il bulletto e super fico della scuola Kyle Baker quest'anno la prende di mira e farà in modo di rendere odioso ogni giorno dell'anno scolastico a Melanie, la ricatterà per delle foto che lui gli ha rubato.
Non aiuterà nemmeno scoprire che in qualche maniera Kyle farà parte della vita della famiglia Ross a vita...e qua se ne vedranno delle belle...perchè le sorelle maggiori si dimostreranno per quello che son realmente ovvero pecore nere anch'esse!

Non vi racconto altro per evitare spoiler.
E' un libro ben scritto ed intrigante, certo la trama è basata su una storia adolescenziale ormai lontana dalla mia età, ma ho apprezzato il racconto anche se spesso la dinamica super bullo che stalkerizza la sua vittima perché in realtà ne è innamorato è abbastanza scontata.

Il finale poi apprezzato tantissimo!





Nessun commento:

Posta un commento