giovedì 8 dicembre 2016

IL TUO AMORE E’ IL MIO NATALE di Giulia Amaranto


TITOLO: Il tuo amore è il mio Natale

AUTRICE: Giulia Amaranto

GENERE: Romance ambientato a Natale

DATA PUBBLICAZIONE:
 12 Novembre 2016

EDITORE: Self-publishing



Disponibile solo in ebook su Amazon a 1,99 euro (Gratis con Kindle Unlimited)





SINOSSI: 


"Greta, vorrei baciarti ma non ce la faccio": è questo il contenuto del biglietto che Greta ha trovato nella tasca del cappotto. L'autore, però, è sconosciuto. 

Greta è una studentessa fuori sede. Nel periodo di Natale, per potersi fare qualche regalo e dimenticare la solitudine, decide di trovarsi un lavoro. Viene assunta come babysitter da Enea, chef di un piccolo ristorante, che sembra avere addosso l'odore del freddo. Greta ne è subito attratta e si affeziona anche a sua figlia, la piccola Viola, colpita da un disturbo alimentare dopo un trauma che però Greta non conosce. 

Nella sua vita entra però anche un altro ragazzo, Leonardo, dal carattere allegro e spensierato. 

Quando trova il biglietto d'amore nel suo cappotto, cominciano gli interrogativi: chi è l'autore di quella dichiarazione, tra il misterioso Enea e l'irresistibile Leonardo? 

Una cosa è certa: il suo Natale non sarà più lo stesso...



RECENSIONE: 



Oohh il Natale!! Quanto mi piace! Soprattutto se accompagnato da queste letture che mi fanno piombare avanti di qualche giorno in un batter d’occhio e soprattutto mi fanno sognare come è successo per questo meraviglioso romanzo!!
Eh si! Vi posso fin da subito garantire che questa è una lettura assolutamente da non perdere!!

La protagonista ha il mio nome e, lo ammetto, all’inizio ne sono stata attirata anche per quello! Poi la trama mi intrigava moltissimo e, a pochi giorni dalla sua uscita non ho resistito e l’ho letto di getto! E menomale che l’ho fatto!!
Ragazzi che libro!! Sono stata letteralmente travolta da una miriade di emozioni! Storia semplice e reale, narrata in prima persona dalla protagonista e capace di farmi entrare nel personaggio al mille per mille.
Se vi piacciono il Natale e l’Amore così quanto a me, beh, questa storia non vi deluderà! C’è Amore che esce da tutti i pori! Durante la lettura non riuscivo a fermarmi e contemporaneamente ero sopraffatta da sensazioni incredibili come il batticuore, guance rosse, sorriso stampato sulle labbra … insomma sembravo una perfetta idiota e non riuscivo a uscire da quella nuova realtà nella quale mi ero tuffata!
Io ho tifato fin da subito per uno dei due ragazzi che, entrambi a modo loro, corteggiano Greta.
C’è Enea, padre di Viola a cui Greta fa da baby-sitter, cuoco eccezionale, chiuso e riservato con tutti a causa di un evento duro alle spalle, riesce ben presto a “lasciarsi andare” con lei.
E poi arriva Leonardo, avvincente e sexy commesso, è esplicito nel dimostrarle un particolare interesse fin da subito e sprizza simpatia ovunque.
Entrambi sono magnifici ragazzi, belli, gentili, galanti, completamente opposti l’uno dall’altro, ma in un certo senso “perfetti”.

E poi arriva quel biglietto … "Greta, vorrei baciarti ma non ce la faccio" … chi lo avrà scritto e nascosto in tasca del suo cappotto? Ma soprattutto il cuore di Greta quale dei due vorrebbe che ne fosse l’autore?
Si prospetta per lei finalmente un Natale diverso, costretta ultimamente a passare il Santo giorno in completa solitudine e malinconia, quest’anno ci sono tutte le premesse per uno splendido e meritato Buon Natale!!

Azzeccati anche i personaggi di contorno, descritti con la giusta dose di aggettivi e dialoghi da rendere tutto perfetto!
La piccola Viola in primis, una bellissima bambina di 10 anni con la quale Greta lega subito e sembrano per davvero come due sorelle (o…addirittura come madre e figlia!!)
Giuliana amante della musica ma poco propensa alle pulizie di casa e alle chiacchiere “al femminile”, Roberta, il suo esatto opposto, curiosona sui vari sviluppi degli intrecci amorosi di Greta e amante dell’ordine e Mario il gay sdolcinato che ama il Natale ed ogni sua rappresentazione, sono i tre coinquilini con cui divide l’appartamento a Roma dove si è trasferita da quel di Bari per studio.
Poi ci sono Lina e Gina le due zie novantenni di Enea che mi hanno trasmesso subito una dolcezza infinita e hanno accolto immediatamente Greta nella loro casa. Simpatia reciproca a mille fin da subito!!

Insomma come avrete ben capito io mi sono innamorata di questa storia che vi posso assolutamente consigliare! Una scrittura fluida, perfetta e lineare che vi lascerà sognanti a guardare il soffitto per parecchio tempo, come è successo a me, quando alla fine arriverete a leggere un finale da favola e con gli occhi a cuoricino e qualche sospiro qui e là penserete “Ah quanto è bello l’Amore, soprattutto a Natale!!!

Per me merita assolutamente il massimo del punteggio!






Complimenti di cuore a Giulia Amaranto!
Buona lettura e alla prossima Bookish!






QUI BOOK TRAILER:


-->






Nessun commento:

Posta un commento