domenica 4 dicembre 2016

Fragile di I.M Another

Buongi giornoooo Bookish!!
Ed eccoci arrivate all'ultima tappa per quel che riguarda Fragile di I.M ANOTHER
Se volete seguire MIA I.M ANOTHER questo è il suo gruppo su Facebook:

















GENERE: SELF
SERIE: SI
USCITA : IL 16/11/2016
PAGINE: 429 PAGINE





TRAMA:

«È un tipo molto particolare, ha delle richieste specifiche. Se farai tutto come vuole, ti darà molti soldi. Più di quanti ne hai ricevuti finora. Vedi, lui esige che tu resti in silenzio. Sempre, Melanie, anche mentre godi, anche se... che ne so, se ti sculaccia. Non devi fiatare, non vuole sentire la tua voce. Non devi parlargli, non devi nemmeno salutarlo quando entra. Devi essere muta, chiaro?» «Certo, si può fare. Cos'altro?»

«Non puoi vederlo.»
«Ah, vuole bendarmi gli occhi, un classico.»
«Non esattamente. Vuole che tu non sia mai e poi mai in grado di riconoscerlo, perché è una persona alquanto... popolare. Quindi, alle dieci lui verrà e busserà tre volte sulla porta, poi aspetterà un minuto prima di entrare. In quel tempo dovrai assicurarti che la finestra e le tende siano chiuse, che la luce sia spenta, e dovrai coprirti gli occhi.»

«Ah, è già il mio preferito. Come si chiama?»
«Non posso dirti il suo nome. Chiamiamolo... Mister T.»

Melanie non ha idea di chi sia. Di lui conosce solo le mani esperte che la toccano, le labbra che la sfiorano, i respiri spezzati sulla pelle, e il piacere estremo con il quale la sconvolge, nel buio e nel silenzio di una camera d'albergo. Ma quando scoprirà la sua identità, niente sarà più come prima.

*Contenuto adatto a un pubblico adulto*



Serie Fragile : 

#1 - Fragile 
#2 - Broken (PROSSIMAMENTE)




RECENSIONE 2in1:

La mia recensione oggi verte principalmente sulla figura di Melanie e di quanto si è disposti a fare pur di raggiungere gli obiettivi prefissi. Lei è una ragazza dalla doppia vita, di giorno è una studentessa, ma poi all’occorrenza si trasforma in una escort che si concede a uomini e a donne.

All’inizio la cosa per il lettore, può risultare fuorviante, si pensa che sia il solito libro dove il sesso la fa da padrona, ma man mano che si va avanti nella lettura, la personalità così complessa di Melanie, non fa altro che catturarti… Ci si chiede il motivo per cui lo faccia, perché vendersi e umiliarsi?? Per denaro, ovvio, ma non quel denaro che serve per comprarsi abiti e vestiti griffati, ma per poter partire e raggiungere il padre e la sorella minore…I suoi genitori sono divorziati e vivono in città diverse, a lei è toccato rimanere con la madre, una donna frustrata, depressa, che una volta tornata dal lavoro, diventa un tutt’uno con il divano, sprofondandoci in preda al suo mal di vivere.
La ragazza si occupa di lei, ma prova un odio/amore verso la madre, per cui, quale metodo veloce e ben retribuito esiste per guadagnare fior di quattrini e andarsene se non vendere il proprio bellissimo corpo?? Tutto ha inizio quando lei risponde ad un annuncio su internet, si fa irretire e abbocca come un pesce alle lusinghe di Rob, un viscido uomo che diventa il suo magnaccia e al guadagno facile e veloce, girano soldi, tanti soldi, e dopo un primo momento di imbarazzo, la ragazza si annulla completamente, indossando una maschera e scindendo bene la sua vita in due entità distinte e separate… Melanie è sempre stata una testa calda, una ribelle, una “bambina” cattiva, per lei il sesso non è un tabù e si cala nei panni della escort senza difficoltà. E’ amata da persone che la venerano e da altre che provano piacere insultandola e inzozzandola con le loro perversioni, ma lei fa sempre bene il suo lavoro, provando disgusto e molto raramente piacere, ma lo fa, in nome del Dio denaro è disposta a tutto, anche ad incontrarsi con Mister T, una figura misteriosa che desidera una donna remissiva obbediente e che si faccia fare quello che lui vuole, il tutto ovviamente nella segretezza più assoluta, con lei bendata, al buio e con l’obbligo di non aprire bocca nemmeno per fiatare.

Lei è incuriosita da quest’uomo che le fa provare un piacere indicibile… il suo modo di amarla, di “usarla” le fa perdere la testa nel vero senso della parola, ma la curiosità di conoscere chi si nasconde sotto questa figura così misteriosa, avrà la meglio, e così con un sotterfugio, scopre chi è l’uomo!!!

Lui altro non è che Nihil King, un bellissimo e famosissimo attore, il suo idolo, per cui vi lascio immaginare il suo stupore, il suo imbarazzo quando lo riconosce!!! Piangendo vorrebbe scappare a gambe levate, ma lui glielo impedisce, convinto che dietro la figura di escort, si nasconda in realtà una giornalista, o qualcuna pronta a vendere la “ succulenta” notizia al miglior offerente!!! Chiarito il malinteso, inizia così la relazione tra i due, Nihil diventa padrone del suo corpo, anche se , leggendo la storia, mi è sempre sorta la domanda di chi fosse in realtà a tenere le redini, chi fosse dipendente da chi…lui è totalmente preso da Melanie, fa sesso con lei nei modi più scabrosi, ama sculacciarla, renderla servile, plasmarla a suo gusto e piacere e lei…Dio si fa fare di tutto da lui…se per lui è sesso, per lei ben presto diventerà amore…lui è quello di cui ha bisogno, lei , per lui, è la donna che ha sempre desiderato, quella “giusta” !!!

Tra gelosie, incomprensioni, bugie, violenze, la storia si snoda in un caleidoscopio di situazioni, affetti perduti e ritrovati, amicizie che diventano fondamentali, come quella di Warren, amico fedele di Melanie che rivestirà un ruolo importante per lei…sesso e abbandono… la protagonista riuscirà a fare breccia nel vostro cuore mie care Girls, il suo essere “ fragile” ben presto salterà fuori in barba alla sua corazza impenetrabile…tutto crollerà come un castello di sabbia, per cui, se avete voglia di leggere un libro, dove sesso, perversione, ma anche amore, di quello che sboccia lentamente ma che devasta, avete trovato quello giusto con Fragile… La lettura è scorrevole, e l’autrice è riuscita a catturare la mia totale attenzione!!! Assegno a questo libro, solo perché mi ha lasciata con un punto di domanda e spero caldamente di vederne un seguito,








"Le sue mani mi afferrano i capelli, li tira per dirigere la mia testa, poi mi spinge verso il basso e mi tiene ferma. Sto per soffocare ma mi piace da morire..Lui ha iniziato ad ansimare, gode...Ho l'impressione di essere la sua preda...o la sua vittima"

"Ho paura che dentro di me viva un demone che si ciba del mio cuore, e che presto mi assorbirà...sono una poco di buono, lo sono sempre stata"


La mia recensione verte sul personaggio di Nihil King.
Lui è un uomo sulla quarantina, attore famosissimo e stupendo con un ex moglie odiosa alle spalle e una figlia che ama più di se stesso.
Il rapporto con l'ex moglie è andato in rovina dopo la nascita della loro bimba, la donna infatti non gli permetteva più di aver rapporti come fino a poco tempo prima avevano, ovvero con pratiche e oggetti erotici che soddisfacevano entrambi.
Per la donna era aberrante avere ancora incontri di quel tipo, e presto il loro rapporto è andato in rovina.
Il suo passato è fatto di relazioni senza grandi aspettative e per lui il sesso non tradizionale è una necessità.
Ama sperimentare, ama essere un dominatore nella sua privacy amorosa ma soprattutto ama avere il controllo e quando con Melanie in alcune occasioni lo perde si sentirà vulnerabile e perso.

Questa ragazza complessa lo intriga e la sua bellezza lo abbaglia.
Lui che è abituato ad avere donne bellissime ai suoi piedi, si lascia sconvolgere dalla ragazza della porta accanto che nulla ha da offrirgli se non il suo cuore.

Nihil sa quello che vuole, conosce Melanie tramite il pappone di lei e la paga profumatamente per le sue fantasie erotiche con l'unica condizione che Melanie sia bendata e che non parli.
Il bell'attore infatti non vuole esser riconosciuto e vuole che le sue  performance erotiche rimangano segrete, la stampa gli sta con il fiato sul collo e dopo il divorzio disastroso con la moglie non vuole che la sua vita sia ulteriormente strumentalizzata dai media.

Quando Melanie si ribella alle sue condizioni, e Nihil la conosce non più solo tramite il suo corpo ma soprattutto per il suo carattere e la sua storia, non vuole più dividerla con nessuno.
Offre cosi una generosa somma di denaro per poter passare il suo tempo limitato con la ragazza che non si renderà conto inizialmente che l'attore la vuole per quello che sono insieme e non certo per le sue abilità sessuali.
E qui la mentalità cambia perchè se prima l'attore pagava Melanie per assecondarlo sessualmente all'interno della stanza d'albergo ora le offre del denaro perchè sa che ne ha bisogno per i suoi progetti futuri,

Con Melanie, Nihil è se stesso, non viene denigrato per quello che ama fare a letto, e soprattutto non viene idolatrato per il mestiere che pratica.

Il punto di scontro della vita reale/normale con la vita fantastica/da star avviene secondo me quando la figlia di Nihil passa la giornata e la nottata con il padre.
Lui a mio parere deve rendersi conto che la figura genitoriale implica alcuni limiti, come quello di non farsi beccare quando si dorme con una donna (che non è la madre di tua figlia, ma soprattutto che è la prima volta che tua figlia vede) in divano dopo aver strombazzato come conigli.
Qui lui ha cannato in pieno passatemi il termine.
Con la mega casa gigante deve fargli proprio sotto il naso della figlia ste cose?? 
Qua m'è caduto un po il personaggio, che passa con la figlia un paio di notti al mese e mi fa sti scivoloni che traumatizzano la figlia e che fanno incavolare a bestie la ex moglie.

Nonostante questo piccolo episodio, l'uomo si rende conto che per Melanie prova qualcosa di speciale, anche se cerca con tutte le sue forze di negare a se stesso il sentimento.

Non sto qui a narrarvi altro perchè il rischio spoiler è elevato, soprattutto andando verso il finale di questo libro.
E' un libro che consiglio vivamente.



LE ALTRE TAPPE PASSATE DEL BLOGTOUR:







DOMANI  GIORNATA SPIN OFF CON IL LIBRO
 DI I.M ANOTHER
QUEL DIAVOLO DI UN HOST LA TRILOGIA COMPLETA
CON TRE TAPPE IN UN SOLO GIORNO: 





MENTRE DOPO DOMANI SI CONCLUDE QUESTO SPLENDIDO BLOG TOUR 
CON IL  GIVEAWAY ORGANIZZATO DA:



Nessun commento:

Posta un commento