martedì 22 novembre 2016

Lo scrigno di Sam di Rossella Gallotti

Lo scrigno di Sam
Rossella Gallotti
Self
Autoconclusivo
373 pagine

Trama: 

Un nuovo inizio: è questo ciò che ci sarà ad Atlanta per Alessia, ragazza Newyorkese di origini italiane. Con l’aiuto dell’agente
federale Samuel Walker e della sua squadra, può finalmente lasciarsi alle spalle il passato doloroso e pericoloso a cui è sopravvissuta.
Impossibile però, sarà dimenticare gli occhi color ghiaccio di Sam, che le hanno conquistato il cuore, spezzandoglielo ora che deve dirgli addio. Una nuova identità ed una nuova avventura lavorativa, come costumista sul set della nuova serie televisiva Hackers, faranno da contorno alla travolgente storia d’amore con Derek Monroe, il bellissimo e talentuoso attore protagonista. Un amore che porta con sé dei segreti ed Alessia non è la sola ad averne.
La vita di Alessia sembra finalmente serena ma i problemi, come sempre son dietro l’angolo.
La popolarità di Derek in forte ascesa ne è l’esempio: foto rubate di una vacanza, diventano di dominio pubblico ed Alessia è esposta di nuovo al pericolo. Il terribile passato che credeva di poter dimenticare di nuovo la cerca e risponde al nome di Tyler Dawson.
Sam sta per tornare: le ha promesso che la proteggerà sempre e non intende venir meno a quella promessa. Il cuore di Alessia ora è diviso fra i due uomini più importanti della sua vita; come potrà gestire questi sentimenti? Riuscirà Derek ad accantonare la bruciante gelosia in favore della sicurezza di Alessia? Riuscirà Sam a confermare ancora una volta la sua reputazione di agente cinico e freddo come il ghiaccio o si lascerà distrarre da Alessia e dai profondi sentimenti che prova da sempre per lei?
Romanticismo, passione ed amore si mescolano a momenti di azione e colpi di scena inaspettati, il tutto raccontato dal punto di vista dei protagonisti stessi che mettono a nudo i loro sentimenti, il loro
dolore le loro paure ed i loro segreti sperando di poter sopravvivere ad un passato che non riguarderà più soltanto Alessia.




Recensione: 



Questo mie care Girls, è uno di quei libri che ti scava dentro, nel vero senso della parola!!! Uno di quelli che una volta letta la parola fine, ti porta alla condizione di non poter leggere per alcuni giorni, perché, in caso contrario, quello che leggerete vi risulterà insulso, ed io, che ci sono già passata, credetemi, so di cosa sto parlando!!!

Alessia è una ragazza a cui la vita l’ha messa di fronte ad una serie di disgrazie che penso avrebbero portato alla follia più di una persona…il suo ex ragazzo Tyler è uno psicopatico, un essere violento, rancoroso, dal passato oscuro…Un ragazzo che le farà così tanto male che lei si vedrà costretta a fuggire in un altro Stato e a cambiare identità, per avere salva la vita. Tutto questo avviene sotto stretto controllo dell’FBI, il suo caso è in mano all’agente Sam Walker, un uomo dagli occhi di ghiaccio che prende a cuore la triste storia di Alessia…Lui diventa il suo porto sicuro, quel porto dove rifugiarsi quando i terribili incubi la svegliano nel cuore della notte in preda all’angoscia. Sam diventa la sua ancora di salvezza, l’unico ad essere in grado di risollevarla dal baratro dove stava sprofondando giorno dopo giorno…

Con pazienza e tanto amore, riesce a ridare un equilibrio a questa ragazza tanto fragile, a darle la voglia di vivere e a farle ritornare il sorriso. Questo però, fino a quando Sam le comunica che non potranno più vedersi, lei dovrà rifarsi una nuova vita e dimenticarlo per sempre, con la promessa però, che in caso di pericolo, lui correrà sempre al suo fianco.

Alessia così, con la morte nel cuore, cambia di nuovo identità e diventa Jennifer, una costumista impegnata in una nuova serie televisiva di successo, e sarà proprio su questo set che incontrerà Derek, l’attore protagonista. Derek è bello, anzi bellissimo, e da subito prova attrazione per questa ragazza così chiusa, sfuggente ma di una bellezza travolgente di cui neanche ne è consapevole…Jennifer a sua volta è attratta da lui ma è combattuta, non riesce a dimenticare Sam nella maniera più assoluta!!! Vive nel suo ricordo, ma nello stesso tempo si sente in colpa nel provare emozioni per Derek. Ma se il passato bussasse di nuovo alla sua porta, cosa succederebbe?? Sam correrebbe da lei a salvarla?? A chi Jennifer donerebbe il suo cuore?? All’agente dagli occhi di ghiaccio o a Derek, l’attore tenero che la ama nonostante sappia cosa provi lei per Sam??? Non aggiungo altro… l’unica cosa che però mi sento di consigliarvi è di leggere questo libro con molta attenzione, perché nulla è come sembra!!! Lasciatevi prendere dalle emozioni, io l’ho fatto, perché credetemi, ci sono dei punti in cui il vostro cuore batterà all’impazzata!!! Vi arrabbierete, sognerete ad occhi aperti, farete ragionamenti e supposizioni per buona parte del romanzo…

Il libro è stato scritto da Rossella Gallotti ed è il suo primo lavoro. Si nota che ha dato tutta se stessa, perchè ci ha impiegato ben 4 anni nel realizzarlo. Questo particolare salta agli occhi, proprio perché col passare degli anni, si nota un cambiamento nel modo di scrivere dell’autrice, è più matura e tutto questo gioca a suo vantaggio, ovvio. La prima parte è molto descrittiva, ma questo è voluto proprio per farci conoscere il passato di Sam e Alessia, poi la storia si arricchisce di avvenimenti al cardiopalma!!! C’è azione, passione e tanto, tanto dolore!!! Ci sono alcune scene così toccanti dove la lacrimuccia è inevitabile che scenda!!! Il racconto con i pov alternati, ci fa conoscere nello specifico lo stato d’animo dei protagonisti, la scrittura è scorrevole, specie nella seconda parte del libro. E’ una storia di grande spessore, che parla di un amore sofferto, di anime gemelle destinate ad incontrarsi ma che poi il destino, per una serie di circostanze, divide…

E’ stata una sorpresa piacevolissima leggere Lo scrigno di Sam, e sono sicurissima che ne resterete entusiaste così come lo sono stata io!!! Per questo motivo ve lo consiglio nella maniera più assoluta Girls.

Il mio voto sono le meritatissime 5 farfalle!!!





Nessun commento:

Posta un commento