venerdì 4 novembre 2016

A causa tua di Samatha M. Swatt

Buongi giorno bellezze!
Oggi vi recensisco questo libro che dalla trama mi aveva subito incuriosito e dalla copertina affascinato, me lo son letto in due giorni in ogni momento libero da lavoro o impegni personali e devo essere onesta, un po staccarmi da questi splendidi personaggi mi è dispiaciuto.




Titolo: A causa tua
Autore: Samantha M Swatt
Data: 3 Ottobre 2016
Editore: Self Publishing












Non puoi sfuggire al dolore,devi affogare in esso.
Solo lottando potrai riemergere.

 TRAMA: 

Per troppo tempo la vita di Lacey Clarkson è stata peggiore dell’inferno. Intrappolata in una spirale di inganni e umiliazioni, ha deciso di lasciare New York per rifugiarsi a Montpelier, nel Vermont. Nessuna pianificazione e pochi soldi in tasca. Una fuga in piena regola, per evadere dal peso di errori che non le danno tregua neppure di notte. Eppure la sfortuna sembra non abbandonarla un attimo, e quando una serie di avvenimenti la porta davanti alla cioccolateria gestita da una ragazza tutta pepe, Lacey non sa se può fidarsi. Arlette Johnson vive con i nonni e manda avanti l’attività di famiglia. Ed totalmente disinteressata al suo futuro universitario.
Tuttavia, non esita un secondo ad accogliere la nuova arrivata e ad offrirle un lavoro. La vita, almeno per una volta, sembra aver regalato a Lacey un po' di respiro. Almeno fino a quando Arlette non le fa una proposta impossibile da rifiutare. 
E mentre i problemi di Lacey sono ancora in agguato dietro l’angolo, per nulla intenzionati a lasciarla in pace, altre complicazioni sembrano spuntare all’orizzonte. 
Ma questa volta hanno la forma di un ragazzo carino, testardo e sorprendentemente interessato a lei.
Dawson Parker è all’ultimo anno di college. Tipo alla mano, amico sincero e studente modello. E pare proprio non avere la minima intenzione di essere messo da parte. Malgrado i continui rifiuti di Lacey, è sempre pronto ad aiutarla e tirarle su il morale. 
Ma troppe domande continuano ad affollare i suoi pensieri. Qual è il segreto che si cela dietro agli occhi malinconici e spenti di quella sfuggente ragazza? Riuscirà, prima o poi, a sciogliere il gelo dentro cui si è barricata?
La verità viene sempre a galla, questo Lacey lo sa bene. Ma quale sarà la reazione di Dawson, quando la scoprirà? Sarà in grado di comprenderla oppure la farà definitivamente affondare?


RECENSIONE:

Il libro inizia con la fuga di Lacey, non è chiaro da chi sta scappando, da cosa è successo e del perché non vuole esser trovata neanche dalla sua famiglia.
Viaggia con le prime cose raccattate in armadio, prendendo un po di tutto per depistare chiunque la cerchi, formatta il computer per non far vedere le ultime cose della meta cercate e abbandona carte di credito e cellulare.
Con quel poco che ha, prende l'aereo e parte.

Continuamente avvengono flashback e lei rivive quei momenti tragici a cui noi lettori mano a mano mettiamo insieme i pezzettini anche se un quadro completo chiaro lo si avrà quasi a fine lettura.
Ma nel frattempo capiamo chi è Lacey:
una giovane donna di 19 anni, proveniente da una famiglia di grandi lavoratori; che dal nulla si son creati un impero, che però è sfumato per i vari processi che ha visto Lacey coinvolta; ha un fratello che adorava ma di cui ora non si fida più, e la sua autostima è a livello zero.
Non ama esser toccata, parlare di se, non si fida della gente, è inerme davanti ad un destino che sembra continuamente darle contro, e ha bisogno di ricaricare le energie per riprendere la più grande battaglia della sua vita.
Ha delle cicatrici sulla schiena e un piccolo tatuaggio nascosto con il nome dell'unica persona che ama più di se stessa.
Gabriel
Di cui capiremo l'identità...quasi a fine lettura!
E questi enigmi vi terranno incollati alla lettura perchè la ricerca dei tasselli mancanti per capire la trama è una dipendenza.

Comunque ritorniamo a Lacey e al suo viaggio, la sua destinazione è un piccolo paesino a Montpelier, un paesino che conta qualche migliaio di anime.
Arrivata si rende conto che la sfiga la perseguita, la compagnia aerea le ha perso il bagaglio (che dopo qualche settimana sarà ritrovato ma mezzo devastato), la camera dell'albergo visto il ritardo le ha annullato la prenotazione senza rimborso e ha ceduto la camera, e dal nulla inizia a piovere come se  dal cielo cascassero secchiate d'acqua.

Quando nel momento di massimo sconforto si rende conto che non ha ne un posto dove dormire, ne vestiti ed è zuppa fradicia, viene in suo soccorso Arlette, una giovane ragazza coetanea di Lacey che lavora in una cioccolateria.
Vedendola in difficoltà Arlette le offre alloggio a casa sua con i nonni e Lacey ben presto si ambienta nel clima familiare dei Johnson.
Fino a quando Arlette non le fa una proposta allettante:
Lacey andrà al college con l'identità di Arlette e Arlette starà in cioccolateria al posto di Lacey.
Arlette non vuole andare al college, non le piace, ma la madre insiste perchè ci vada, Lacey sogna di andare al college ma non ha i soldi per permetterlo.

Cosi le due concordandosi su anneddoti e storie decidono di attuare questo piano...fino a quando Dawson Parker l'ex vicino di casa di Arlette non rientra dopo più di 10anni nella vita della ragazza incontrandola al college.
E crede che la finta Arlette (cioè Lacey)sia la bimba con cui giocava da piccolo.

Ma si sa....Dawson Parker non è un nerd sciupatello che con no sputo butti a terra, come capiterebbe a noi donne comuni nella realtà.
E' un bonaccione con la B maiuscola e Lacey non può che infatuarsene..e l'attrazione è reciproca.
In Lacey inizia una battaglia interiore...ha troppi problemi per prendersi a carico anche un ragazzo e una finta identità da mandare avanti..quindi cerca di evitarlo in tutti i modi.

Ma Dawson è un ragazzo buono, leale e generoso...riuscirà a far breccia nel cuore della finta Arlette(di Lacey)? Riuscirà Lacey a fidarsi di nuovo di qualcuno?
Ma soprattutto come si risolverà il passato burrascoso della ragazza?E che ripercussioni ci saranno nella sua vita?

Potrei continuare all'infinito con le domande...
E' un libro ben scritto, con una trama coinvolgente e soprattutto con gli aspetti temporali che definirei giusti.
Se volete delle risposte vi consiglio di leggerlo!

E' un libro che vi piacerà e che vi terrà spiccicati con gli occhi alla lettura.







Nessun commento:

Posta un commento