giovedì 20 ottobre 2016

Una Scintilla nell'Oscurità di Emanuela Riva

Una scintilla nell'Oscurità
Emanuela Riva
Paranormal Romance
Self
Serie: SI
Serie Una Scintilla nell'oscurità #1


Trama: 

Emma Sullivan è una ragazza semplice, altruista e molto testarda, che vive con suo fratello maggiore a Baselga, un paesino del Trentino. Insieme cercano di superare lo shock della perdita dei genitori, Amelia e Christopher, uccisi due anni prima da due rapinatori. In seguito alla loro morte, la ragazza inizia a soffrire di incubi ricorrenti. Un giorno Emma si reca al centro commerciale insieme alle sue migliori amiche e incontra Adam, un uomo arrogante e bellissimo, destinato a cambiarle per sempre la vita. Ma dietro quel volto bello e fiero si nasconde una creatura mitologica, creata da Dio in epoche lontane. Ben presto per Emma le cose si metteranno male, soprattutto quando si imbatterà nel vescovo Francesco Doria e il suo aiutante don Carlos, finendo coinvolta nella più antica delle faide: la lotta tra il bene e il male.
***
Poteva un amore consumarti a tal punto, da non poter più continuare a vivere senza la persona che amavi? Avrei sacrificato la mia stessa vita, se quello era il prezzo per riportarlo indietro dalle tenebre.


 Serie una scinitlla nell'Oscurità:

#1 - Una Scintilla Nell'Oscurità
#2 - (Inedito)




 Recensione: 




Cercherò di recensire questo libro nella maniera più obiettiva possibile… I presupposti per farne una storia veramente, ma veramente bella, ci stavano tutti!!!! Peccato che in alcuni passaggi si cade nelle banalità, nel senso che i dialoghi sono semplici, un po’ infantili e scontati.

L’idea di un Adam diverso dall’Adamo dell’antica Bibbia, con la sua Ive, mi è piaciuta tantissimo!!! I due sono esattamente l’opposto dei personaggi biblici!!! Con poteri sovrannaturali che catturano l’attenzione del lettore. Un Adam, affascinante vampiro, privato della sua compagna di vita Ive e destinato a vivere per millenni da solo, senza provare sentimenti, umanità, dotato di un cuore gelido privo di battito…

La protagonista femminile Emma, con i suoi sogni profetici, appartenenti ad un passato che la tormentano proprio quando cade nelle braccia di Morfeo, riuscirà a scaldare e a far battere con il suo amore il gelido cuore del Vampiro Adam…lei è la donna che sta cercando da una vita!!!

Lei stessa ha poteri di cui non ne conosceva l’esistenza, ma che saltano fuori nei momenti di pericolo, e credetemi, nell’intero libro i colpi di scena adrenalinici non mancheranno di certo!!! Mischiare il sacro con il profano è stata a mio avviso una genialata!! Preti che di sacralità non hanno nulla e uomini il cui interesse principale è fare soldi con la vita degli altri, daranno del vero filo da torcere ad Emma e Adam. I due si troveranno più di una volta in situazioni di estremo pericolo e ognuno di loro, sacrificherà se stesso per il bene dell’altro, ma non voglio spoilerare troppo…

Verso la fine della storia si nota un salto di qualità nel modo di scrivere dell’autrice, questo tutto a suo vantaggio e che ci fa sperare in un continuo della trilogia più articolato. E’ pur vero che dalla sua ha l’attenuante che sia il primo lavoro paranormal in cui si cimenta, per cui è giustificabile l’immaturità in alcuni passaggi.

Sono fiduciosa del fatto che Emanuela riuscirà a rendere ancora più avvincente questa trilogia, basata sull’eterna lotta tra il bene e il male, perché come dicevo prima, i presupposti ci sono tutti !!!

Proprio per l’originalità dei contenuti assegno al libro 3 farfalle sperando di aumentarle di numero nel sequel.





Nessun commento:

Posta un commento