sabato 8 ottobre 2016

Nodo Di Sangue di Laurell K. Hamilton


Titolo: Nodo di sangue
Serie: Anita Blake – Cacciatrice di vampiri
Titolo originale: Guilty Pleasures
Autore: Laurell K. Hamilton
Genere: Romanzo
Anno di pubblicazione in Italia: 2003
Casa editrice: Editrice Nord


Trama: 


Anita Blake. Occhi e capelli neri, carnagione chiara, fisico atletico. Il suo lavoro è quello di Risvegliante presso la Animators Inc. di St. Louis: dietro compenso - e per un breve periodo - resuscita i morti (cosa molto utile, ad esempio nei processi per omicidio o nelle eredità contese). Ma Anita ha anche un secondo «impiego»: è una cacciatrice di vampiri autorizzata. Da qualche tempo, infatti, i vampiri sono stati legalmente riconosciuti: possono vivere, lavorare e avere contatti con gli umani, però, se qualcuno sgarra, ci pensa lei a sistemarlo con la sua Browning, caricata a proiettili placcati in argento. Non per nulla i vampiri l'hanno soprannominata la Sterminatrice...
Eppure è proprio un vampiro quello che, in una soffocante mattina di luglio, si presenta nel suo ufficio e le fa una proposta quantomeno singolare: occuparsi del serial killer che sta terrorizzando la città e che si accanisce esclusivamente sui vampiri. Soltanto grazie a lei, alle sue doti e alla sua esperienza, sarà possibile individuarlo e mettere fine alla strage. Anita è decisa a rifiutare, però, quella sera stessa, incontra Jean-Claude, un potentissimo vampiro che, senza mezzi termini, la ricatta: o lei accetta l'incarico oppure la sua amica Catherine morirà. E così, per Anita, comincia una caccia inquietante in un universo oscuro, popolato da esseri sfuggenti e mutevoli, determinati a tutto pur di controllare lei e le sue facoltà: lo stesso Jean-Claude, al cui fascino è quasi impossibile resistere; Nikolaos, la potentissima Master della città, che ha più di mille anni, ma conserva l'aspetto di una deliziosa fanciulla; Phillip, l'intrigante umano che ha bisogno di essere succhiato quasi a morte dai vampiri... Imprigionata in una ragnatela di inganni e di trappole, senza potersi fidare di niente e di nessuno, Anita dovrà muoversi con cautela e sfoderare tutto il suo coraggio (oltre che il suo crocifisso) per sopravvivere. Perché è molto difficile sapere chi o che cosa è in agguato là fuori, nelle profonde, caldissime notti di St. Louis. E spesso, per scoprirlo, si è costretti a stringere un pericoloso nodo di sangue...


Serie Anita Blake: 

#1 - Nodo di Sangue 
#2 - Resti Mortali
#3 - Il circo dei Dannati 
#4 - Luna Nera 
#5 - Polvere alla Polvere 
#6 - Il ballo della Morte 
#7 - Dono di Cenere 
#8 - Blue Moon 
#9 - Butterfly 
#10 - Narcissus
#11 - Cerulean Sins
#12 -  Incubus Dreams
#13 - Death Dance 
#14 - Harlequin 
#15 - Blood Noir 
#16 - Skin Trade 
#17 - Bullet
#18 - Hit List 
#19 - Kiss The Dead 
#20 - Affliction 
#21 - Jason (29/09/2016)
#22 - Dead Ice (INEDITO)



Recensione: 

Anita Blake, occhi e capelli neri, carnagione chiara, fisico atletico. Risvegliante per la Animators Inc e cacciatrice di vampiri legalmente autorizzata, che collabora con la polizia di St. Louis, si ritrova a ricevere nel suo studio un personaggio inaspettato e sgradito, che cerca di reclutarla per indagare su alcune morti sospette tra i vampiri di St. Louis. I vampiri da qualche tempo godono difatti dei diritti civili, fintanto che si comportano correttamente nessun problema, ma appena sgarrano entra in azione lei, non per niente loro la riconoscono come la Sterminatrice..
Rifiutando però categoricamente il lavoro, scatena l’ira nelle retrovie della Master di St. Louis, che avremo modo di conoscere con il procedere del libro.
La sera stessa viene avvicinata da Jean Claude, affascinante e potente vampiro appartenente al bacio di Nikolaos, che l’avvisa: se vuole salvare la sua amica Catherine, dovrà cedere alla richiesta della Master.
Incazzata nera per la piega che prendono gli eventi, Anita si reca ad incontrare Nikolaos, pazza megalomane e terribilmente potente Master della città. In questo momento, impariamo a conoscere una Anita cazzutissima ma umana, con le sue paure e debolezze, totalmente in contrasto con l’idea di sterminatrice che ci viene in automatico a mente.
Proprio perché in difficoltà, Anita chiama in aiuto il collega/amico Edward, meglio conosciuto come la “Morte”. Edward è un cacciatore di taglie, una volta cacciava gli umani, poi essendo diventato troppo facile, si è dato alla caccia degli esseri soprannaturali. Immancabilmente, Edward porterà con se gli utili “giocattolini”, che renderanno la caccia un piacevole diversivo.
Durante le indagini, Anita si farà affiancare da Philipp, un umano che ama farsi succhiare quasi a morte dai vampiri, e che le aprirà le porte di luoghi oscuri, dove condurre le sue indagini.
Inoltre, durante le sue investigazioni e gli incontri/scontri con Nikolaos, inizia a svilupparsi un legame tra Anita e Jean Claude, il quale si capisce subito essere molto interessato alla nostra Sterminatrice.

Con l’evolvere della storia, Anita si troverà costretta a scelte difficili, a dubbi morali da sbrogliare e ad affrontare tutta la violenza e la cattiveria che la Master millenaria riuscirà a lanciarle contro, fino alla “scelta” finale, dove per sopravvivere e scoprire la verità, dovrà stringere un pericoloso nodo di sangue.

Questo libro mi ha subito presa, amando molto il genere e la tipologia di personaggi, mi sono ritrovata catapultata in un mondo che mi stava proprio bene addosso. Lo stile di narrazione è avvincente, veloce, se e quando ci sono delle pause, non sono i classici tre puntini di suspense, si cambia registro per qualche momento e poi sbam!!..ti ritrovi dentro la storia ancora più invischiata dai personaggi e dagli avvenimenti. E’ il classico libro da leggere in un fiato per chi ama il genere. Il mix di azione e sensualità latente, ma sempre presente, ti tiene incollato alla lettura.
Che dire, libro consigliatissimo per gli amanti del genere. Per chi invece non reputa vampiri e licantropi troppo interessanti.. beh, provate a leggerlo, perché vi stupirà!
Nessuna Buffy qui cari lettori, ma tanto Angel in varie salse.

 



2 commenti:

  1. E aaaaarriverààààà
    il momento in cui anch'io leggerò Ani-itaaaa
    Oooooh arriverà xD

    Prima o poi! Lo avevo visto in offerta a 5 euro, tascabile, ma poi mi sono dimenticata di prenderlo alla fine della spesa T_T il giorno dopo già non c'era più

    RispondiElimina
  2. Ciao Chiara!! Piacere Elena, innanzitutto!! Comunque, questa serie è stupenda! Sono certa te ne innamorerai anche tu! I personaggi sono tutti fantastici ed indimenticabili! Jean Claude è stato il mio primo amore vampiro..e sono certa piacerà anche a te! Ti suggerisco questa serie dal profondo del cuore!!

    RispondiElimina