martedì 11 ottobre 2016

Falling Under di Jasinda Wilder


Falling Under
Jasinda Wilder
Serie: SI
Inedito
Falling Series #3


Trama: 

My name is Colton Calloway. You've heard part of my story, but it turns out there's more. My little girl, Kylie, is all grown up. Seventeen, beautiful, and talented, just like her mother. And just like Nell, my daughter seems to have fallen for a bad boy, one with a lot of darkness and a lot of secrets.

*  *  *

You thought you knew the whole story. You thought it was over. Happily ever after for everyone.

You were wrong.

My name is Oz Hyde, and you’ve never met me. I’m part of the story, too, but I’m an aside, a quick line or two you’d all but forgotten about. Well guess what? I’ve got my own story to tell.

Buckle up, ‘cause this is gonna be a hell of a bumpy ride.




Falling Series: 
#1 - Sei Sempre stata Mia
#2 - Siamo sempre stati Noi
#3 - Falling under
#4 - Falling away
#5 - Falling for Colton





Recensione:



Oz è il nuovo ragazzo appena trasferito...tatuaggi, fuma e ha una  motocicletta... Non ha nessun amico… è misterioso...OK, avete capito... la tipica descrizione del “bad boy” ….
Ma c’è di più….
In  tutti i personaggi di Jasinda c’è di più della semplice apparenza…
Oz non ha mai vissuto nello stesso posto per più di un anno, sua mamma dopo poco si stancava della nuova città e lo obbligava a trasferirsi, come se fosse alla ricerca di qualcosa o qualcuno. Così gli anni passano e Oz costruisce una barriera attorno al suo cuore per evitare di soffrire, finchè non incontra Kylie e tutti i muri che ha eretto cominciano a crollare.

“She’s a good girl with a future. I’m a bad boy with none. Too bad I’m an idiot who never pays attention to warning signs.”

Kylie, è la figlia di Nell e Colton, e da loro ha ereditato il talento, l’intelligenza e la sensibiltà che farà tremare Oz. Piano piano, quatta quatta si avvicina a Oz. All’inizio lo coinvolge nel suo progetto musicale e poi con estremo coraggio espone i propri sentimenti per lui. Adoro Kylie, per la sua determinazione nel prendere quello che vuole con estrema dolcezza.

“Oz, I’m not scared of you. I’m not afraid of your life. Of getting dirty. So quit trying to protect me and let me make my own choices.”

Ma non finisce qui, perchè la storia ha un altro narratore….Colton!!!
Si proprio il mio amato Colton!
In questo libro ritroviamo la sua saggezza e la sua sensibilità, ma anche la sua sexitudine, che anche da marito e padre non ha perso….Colton ti adoro!

“We can’t protect her from life, Nell. You know that. She’s going to get hurt someday. All we can do is love her, and be there when it happens.”

 Questi due nuovi personaggi che si intrecciano con i vecchi è fenomenale, mi ha dato il senso della vita che procede, che la fine non è mai realmente la fine, che quando leggi l’ultimo capitolo i personaggi continuano ad esistere, geniale!
Una piccola chicca...Oz lo avevamo “quasi” incontrato, ma è passato inosservato, ma appena Colton lo incontra comincerete a mettere insieme i pezzettini del puzzle e alla grande rivelazione direte: MA NOOOOOO!!!

Devo dire che in questo capitolo della saga non mi sono commossa come nel primo (che per ora per me rimane il migliore) però la storia tra Oz e Kylie è dolcissima, insieme sono adorabili.

“It felt like you broke open my soul and let heaven into my body”

“You should put that in a song”

“ I will”

 PS: Anche in questo libro la colonna sonora e’ fantastica! Non vedo l’ora di leggere il quarto capitolo.





Nessun commento:

Posta un commento