lunedì 10 ottobre 2016

BlogTour: Arrenditi all'amore di Ilaria Militello

^^ Blog Tour ^^

Arrenditi all'amore
Ilaria militello
Autoconclusivo
Self


Trama:

Quanto può essere difficile alle volte arrendersi all’amore, soprattutto se come Eunji vedete l’amore come puro e solo piacere, eppure, nessuno può sfuggire ad esso, soprattutto quando è il tuo migliore amico a farti battere il cuore.
Ma nulla è facile in amore, specialmente se c’è un triangolo amoroso, si perché Eunji è fidanzato con Yong ed entrambi fanno parte della testa boyband, tutto è più difficile se si rischia di far vacillare la serenità del gruppo, eppure il desiderio è troppo forte e Eunji e Kibum si ritrovano a doversi accontentare di un amore clandestino ma passionale.
Kibum entrerà nel cuore del suo amico in punta di piedi, giorno dopo giorno, facendo vacillare le sicurezze di Eunji.
Fra litigi, amore e passione la vita di Eunji diventerà movimentata e alle volte anche pesante, non solo gli impegni con il gruppo renderanno i suoi giorni difficili.
Lasciatevi dunque trasportare fino a Seoul, Corea del Sud, per assaporare una storia passionale e capirete che prima o poi bisogna arrendersi all’amore.


Tappe del Blogtour!!!





Recensione:


Eunji , per gli amici Ji, è un ragazzo che fa parte di una boyband. Questo gruppo è molto affiatato e i legami di coppia, all’interno, sono per la maggioranza di natura omosessuale. Ji vive una storia alquanto burrascosa con Yong, il rapporto si trascina tra alti e bassi, rendendolo molto insoddisfatto…

A causa di un incidente in cui viene coinvolto uno dei suoi amici ,Kibum, Ji si allontana ancora di più da Yong, aggravando ulteriormente la già poca stabilità del loro rapporto, questo ,dovuto anche al fatto che comincia a provare un’attrazione verso quello che è stato per anni il suo migliore amico.

Ji, nota in Kibum, particolari a cui prima non aveva mai fatto caso, la luminosità dei suoi occhi, la morbidezza della sua bocca…e tutto ciò va a minare non solo il suo rapporto con Yong, ma anche tutta la sua sfera emotiva. Lui sa di sbagliare a provare queste sensazioni, ma proprio non riesce a metterle a tacere!!! Le cose si complicano ulteriormente, anche a causa dal pessimo carattere di Yong, lui è di una gelosia da fare schifo, una gelosia malsana, che rasenta l’ossessione!!! Ji non può fare un passo senza che lui non lo venga a sapere, viene controllato in tutto quello che fa, con l’appoggio anche di alcuni membri nel gruppo… lui ha sempre ragione, Ji ,invece ha sempre torto, passando per l’orco insensibile della situazione!!!

Il tour si avvicina e tutto il gruppo è pronto a partire per Seoul …e qui ne succederanno delle belle!!! Kibum, ripresosi dall’incidente, parte con loro e…. per Ji sarà la sua disfatta!!! Finalmente si arrenderà alla passione, se pur clandestina, con Kibum!!! Il triangolo amoroso, creerà non poco scompiglio, questo proprio perché non potrà essere vissuto alla luce del sole. Ji, non riesce a troncare definitivamente con Yong, perché non vuole rovinare l’armonia del gruppo stesso, in previsione dei concerti, ma nello stesso tempo non riesce neanche a stare lontano dalle braccia di Kibum.

Le bugie e i sotterfugi saranno all’ordine del giorno, questo fino a quando tutta la storia, finalmente, verrà a galla, con le inevitabili e tragiche conseguenze.

Tutta la vicenda si snoda con questo continuo tira e molla tra Ji e Yong, Ji che tiene due piedi in una staffa, logorato dall’indecisione su quale persona indirizzare la sua attenzione e un Yong ossessionato da lui..il suo non è amore ma possesso e si sa, che quando nel rapporto di coppia , non si è liberi di esprimersi come si vorrebbe, alla fine, la situazione non può che degenerare… In alcuni punti la storia è ripetitiva, manca di fluidità e mancano quei picchi di passione che mi sarebbe tanto piaciuto leggere. E’ una storia soft ma che comunque non mancherà di stupirvi quando finalmente il protagonista farà chiarezza nella sua vita, scegliendo la persona che vorrà al suo fianco…

Proprio per queste piccole pecche, e sempre secondo il mio gusto personale, assegno al libro







Nessun commento:

Posta un commento