venerdì 2 settembre 2016

HO CERCATO IL TUO NOME di Nicholas Sparks




Ho cercato il tuo nome
Titolo originale
The Lucky One
Autore
Nicholas Sparks
1ª ed. originale
2008
Genere
Romanzo
Lingua originale
  Inglese









➤➤➤ TRAMA:


Durante la sua terza missione in Iraq, Logan Thibault, soldato del corpo dei Marines, trova nella sabbia la foto di una giovane donna: una bionda sorridente con maliziosi occhi verde giada. Il suo primo istinto è quello di gettarla via. Poi, immaginando che qualcuno la stia cercando, decide di portarla al campo. Dopo alcuni giorni la fotografia è ancora lì: seguendo l'istinto Logan la infila in tasca e da quel momento non se ne separa più. Ben presto la fortuna bussa alla sua porta: dopo una sorprendente vincita a poker, sopravvive miracolosamente a una granata che uccide due dei suoi più cari compagni. Solo il suo migliore amico, Victor, sembra avere una spiegazione per quell'improvvisa buona sorte: la fotografia è il suo amuleto. Tornato in Colorado, Logan non può fare a meno di pensare alla misteriosa donna ritratta nella foto. Convinto di avere con lei un debito, intraprende un lungo viaggio attraverso gli Stati Uniti per rintracciarla. Non può certo immaginare che Elizabeth, la donna forte ma vulnerabile che infine incontrerà a Hampton, nel North Carolina, sia anche la persona che ha atteso per tutta l'esistenza. Travolto dall'attrazione che prova per lei, Logan non fa alcun accenno al suo "portafortuna". Lui ed Elizabeth si trovano coinvolti in un'appassionante storia d'amore, ma il segreto che li separa minaccia di compromettere irrimediabilmente non solo il loro rapporto, ma anche le loro vite.




➤➤➤ RECENSIONE:



Ho letto il libro dopo aver visto il film… e questa è una cosa strana per me che sono abituata solitamente all’esatto contrario.

Posso dirvi che all’inizio il libro mi stava in un certo senso piacendo di “meno” del film, ma vi posso garantire che più continuavo con la lettura e più la storia mi appassionava. C’è poco da dire … come scrive Sparks pochi altri lo sanno fare!!!




Ovviamente ho trovato molte diversità tra film e libro, come del resto è normale che sia. 

Nella rappresentazione cinematografica molti aspetti sono stati cambiati o saltati… ad esempio il primo incontro tra Logan e Keith Clayton (il padre di Ben ed ex marito di Elisabeth - Beth), nascondendo nel film il primo motivo di odio/scontro tra i due.


Del libro mi è piaciuto molto ad esempio proprio questo modo diverso di rivolgersi tra di loro: solo Drake, il fratello scomparso in guerra, la chiamava con il suo vero nome “Elizabeth”, e solo Logan dopo di lui lo ha fatto! Anzi direi soprattutto LEI GLI PERMETTEVA DI FARLO! La stessa cosa vale per il discorso inverso e cioè come tutti chiamavano lui solo per cognome, Thibault, mentre lei usava il suo vero nome: Logan.


Particolari che possono sembrare futili ma che a mio avviso fanno trasparire fin da subito che il loro è un legame speciale.

Altro aspetto diverso film/libro è il rapporto tra padre e figlio: mentre nel film Ben sembra impazzire dalla gioia ogni volta che incontrava il padre, nel romanzo si racconta l’esatto opposto e cioè i loro incontri erano tutt’altro che gioiosi e Ben non vedeva l’ora di tornare dalla madre.

Ho amato la figura di Nana, la nonna di Beth, una signora sveglia, scaltra e capace di intuire al volo le cose giuste da fare. Un ottimo consiglio ed esempio di vita per la nipote!!

Poi l’inseparabile cane Zeus che fino all’ultimo ha contribuito e aiutato Thibault, Ben e Beth diventati per lui “inseparabili”.
Un amore, un destino, un debito da saldare, una fotografia “amuleto”, un portafortuna … chi lo avrebbe mai detto? 

Un finale tutto da leggere, con suspance e paura, un temporale, una tempesta, un bosco buio, un torrente impetuoso … chi ha visto il film qualcosa se lo può immaginare… ma anche qui nel romanzo accade qualcosa di diverso e il colpo di scena finale non manca!!!

Allora che dire? Se avete visto il film posso dirvi di NON accontentarvi solo di quello perchè vi assicuro che leggere il libro vi lascerà ancora qualcosa in più!!!

Storia sensazionale che spazia dalla guerra alla vita in un posto tranquillo ad un finale che torna ad essere movimentato…. In poche parole DA NON PERDERE!!!

Ovviamente ve lo consiglio e nel mio voto confermo



anche per il romanzo! Nicholas Sparks ha colpito ancora!!

Buona lettura a tutti e alla prossima Bookish!



2 commenti:

  1. Anch'io l'ho amato moltissimo *-* ♥

    RispondiElimina
  2. l'ho letto e amato molto questo libro ;-) Sparks non sbaglia un colpo

    RispondiElimina