giovedì 29 settembre 2016

Dieci donne di Marcela Cerrano

Titolo:  Dieci donne
Autore:  Marcela Serrano
Uscita:  2011
Genere:  Romanzo
Editore:  Universale Economica Feltrinelli.

Ciao Girls!
Questa volta vi parlo di un libro che difficilmente potrebbe essere catalogato all’interno dei romanzi, ma che ha attirato la mia attenzione per titolo e trama.

Trama
Nove donne più una. Nove donne radunate nello studio della loro psicoterapeuta raccontano la propria storia e le ragioni per le quali sono andate in terapia. Lupe, adolescente lesbica, alla ricerca della propria identità tra feste, sesso, droga e passioni non proprio convenzionali; Luisa, vedova di un desaparecido; Andrea, giornalista di successo che si rifugia nella solitudine di Atacama, il deserto più arido del pianeta, sono alcune delle protagoniste di questo vivace romanzo che parla di donne e di sentimenti. Seppur profondamente diverse per età, estrazione sociale e ideologia politica, scopriamo che le loro esperienze si richiamano e che la vera protagonista del romanzo è la femminilità. Una caleidoscopio dell’universo femminile in tutta la sua sfaccettata bellezza.




Recensione
Lo promuovo in pieno, pur non potendolo classificare tra i miei romanzi preferiti.
Prima di tutto perché, personalmente, più che come romanzo lo identificherei come un diario di dieci donne che decidono di mettere a nudo la loro vita e il loro passato per provare a superare le loro paure e le loro angosce.
Quello che ci si deve aspettare leggendo questo libro è un insieme di emozioni. O forse sarebbe meglio dire di vite. Dieci vite scandagliante dettaglio dopo dettaglio, evento dopo evento, per far emergere le donne che si nascondono dietro sorrisi forzati, trucchi da televisione, o ruoli sociali imposti.
Si legge con facilità e con la voglia di conoscere queste dieci personalità che emergono con chiarezza e precisione, fino a definirne i tratti psicologici in maniera assolutamente puntuale.
La scrittura è lineare, chiara, scorrevole, pacata, delicata; soprattutto se si considera l’insieme di argomenti, talvolta delicati, che l’autrice si appresta ad affrontare.
Un libro che insegna: qui e lì ci sono tratti di storia del Cile e del femminismo.
È un romanzo che tiene compagnia e che fa individuare, in questi dieci racconti, dieci persone che potrebbero quasi diventare dieci amiche, di cui si conosce storia, personalità, pensieri, paure.






Nessun commento:

Posta un commento