lunedì 8 agosto 2016

Un disastro chiamato Amore di Chiara Giacobelli

Un disastro chiamato amore
Chiara Giacobelli
Serie: NO
14 luglio 2016
Leggereditore
330 pagine


Trama: 

Francese con un lavoro a Parigi e un appartamentino a Montmartre, Vivienne Vuloir è una ragazza buffa e imbranata che colleziona una figuraccia dopo l'altra, fa i conti con una fallimentare carriera di scrittrice e soffre di un numero indefinito di fobie. A trent'anni ha dimenticato il sapore di un bacio, si è adattata a essere identificata come "quella che si occupa di gossip" ma soprattutto ha perso completamente fiducia nel genere umano, specialmente se maschile. Quando un giorno riceve un'inattesa telefonata da un certo Mr Lennyster, figlio di un'importante attrice italiana su cui ha da poco redatto un dossier, è certa di stare per subire una grossa lavata di capo. Invece, l'uomo vuole commissionarle la biografia della madre. Così, ben presto Vivienne si troverà a dover affrontare un'avventura a cui non è affatto preparata: un viaggio in Italia, un libro da scrivere, un uomo affascinante, dolce ma oscuro, e una villa piena di misteri da risolvere. Tra gaffe, tentativi maldestri di carpire i segreti della famiglia Lennyster, amori e altre catastrofi, Vivienne, inguaribile pessimista, capirà che la vita le sta per riservare una sorpresa inaspettata...









Recensione: 

Mi sono imbattutta in questo libro una settimana fa e la copertina mi ha conquistata.
Dalla trama mi sono detta: "passerai una serata interssante" .. e sii vi assicuro che lo é stata...
Quante figuracce può fare una persona nella sua vita come limite massimo?
Quante probabilità ci sono che questa persona rovini la più bella storia della sua vita?

Ecco le domande che mi sono sorte durante la lettura.



Eh bene posso dirvi per la prima che non si possono contare. E che L'amore a volte può essere molto paziente.
E per la seconda posso dirvi che é il 99%, ma che anche per il 99% ci può essere un bell'epilogo. 

Viv, che non la smette di fare gaffe su gaffe, ha paura di tutto, si sente dei mali che non esistono, viene ingaggiata dal figlio della sua attrice preferita per scrivere la biografia di quest'ultima.
Lei tutto il tempo che resta in Francia senza vederlo crede che sia un uomo sposato, non tanto bello, ricco, con prole e moglie.

Una sorpresa é scoprire che Alex (questo é il nome di chi l'ha ingaggiata), non é solo bello da mozzafiare il fiato ma anche filantropo, simpatico, dolce, premuroso, generoso, paziente e tante altre qualità che faranno che Viv si senta un po' intimorita, ma soprattutto insicura.
E quando l'insicurezza si mette sul cammino di una persona sbadata.. Bhé si può dire che le figuracce sono dietro l'angolo! E non un paio... ma Tanteee... Tanteee ... Tanteeee! A volte spegnevo il kindle per riprendermi e mi sentivo male per lei, ma nello stesso tempo ridevo come una pazza! xD

Non vi sto a fare una lista ma qualcuna devo dirvela:  (Dovete leggere il libro per scoprire a cosa mi riferisco)

- Una stella Marina tra Yatch e Molo 【ツ】
- Una corsa in salotto con pittura 【ツ】
- Caduta di perizoma e raccolta dello stesso dal gran figo del "capo"  【ツ】
- Caviale e Vino rovesciati e dati ai cani 【ツ】

 Ma passiamo alla storia vera e propria... questo era solo un prologo per farvi venire voglia di leggere! ;) ;)

Viv si ritrova in questa villa con Alex, e inizia a sentire che questa e la storia di Alex hanno più misteri di quanti immaginava.
Alex ha un carattere buono, ma ognitanto si rabbuia, si rattrista per qualcosa e lei non riesce a capirlo. Cerca di indagare, ma le vengono nascoste molte cose, dunque con l'aiuto del fedelissimo Marco (che lei chiama affettuosamente Watson.. lei é Sherlock), l'autista di Alex , cercheranno di capirci qualcosa e di risolvere questi misteri.
Interrogheranno persone, faranno riunioni notturne, indagheranno sulla presenza strana di Emily (una giovane donna autistica che Alex ama molto) con l'aiuto dalla Francia di Angy (la migliore amica di Viv) .. e man mano che la storia prende forma si vengono a sapere dei segreti sulla famiglia, che poi così tanto perfetta non é.

E' una storia scritta benissimo. Ti lascia in sospeso, e poi ti piazza la verità davanti e tu fai .. OK, VOGLIO DI PIù!!! Chiara ha saputo creare una storia diversa, con suspense, amore, del comico e una storia intensa, perché Alex sembra forte quando sta con Viv, ma nel profondo é un anima tormentata.
Saranno due personaggi accerchiati da luoghi magici in Liguria e da personaggi buoni e cattivi: Aly, Angy, Il padre di Alex, il Fratello e la moglie snob di Alex. Ogniuno avrà un suo ruolo alla fine del libro.
Come finirà la storia tra i due? :) Avranno un lieto fine?




Ehh bene posso dirvi che questo libro mi ha conquistata.. e spero tanto in un seguito (e siii la frasettina alla fine mi ha messo la pulce all'orecchio ;) ) , così da capire più a fondo questa famiglia e magari dare una svolta più decisiva alla fobica Viv 










 

Nessun commento:

Posta un commento