lunedì 29 agosto 2016

SEGNALAZIONE e Recensione in Anteprima! Dimmi che vuoi amarmi di Marianna Mineo

Titolo: Dimmi che vuoi amarmi
Autore: Marianna Mineo
Uscita:  1 Settembre 2016
Genere: Romance
Editore: self published
Seguito di La Nostra Promessa d'Amore. 
Libro Autoconclusivo. 

Ciao Girls!
Ed eccomi a recensire il seguito di un libro che avevo già letto un po’ di tempo fa e che mi aveva colpito con la sua ingenuità tipica del primo amore. A onor del vero devo dire che emerge una maggiore crescita da parte dell’autrice… Ma andiamo con ordine, a voi trama e recensione.

Trama
Jeremy e Claire sono legati da un forte affetto, sin da subito è attrazione , simpatia reciproca. Trai due ragazzi si instaura un rapporto d’amicizia. Alla base di tutto c’è una regola: non lasciarsi stravolgere la vita dai sentimenti. I due riusciranno a sopprimere le loro emozioni per continuare ad essere soltanto grandi amici? Chi dei due si farà trasportare prima? Jeremy e Claire avranno il loro tanto desiderato lieto fine?
Una storia d’amore tormentata, quando sembra che non può nascere un futuro, è lì che non bisogna arrendersi. Dimmi se vuoi amarmi vuole dire al lettore che inseguire le proprie emozioni e sentimenti non è mai un errore.





Recensione
Nulla da dire sulla fluidità del testo e sulla leggerezza con cui si prosegue nella lettura, anche se devo ammettere che qui e lì c’è qualche refuso che andrebbe sistemato.
Anche in questo caso ci troviamo di fronte ad una storia d’amore che sicuramente ha dei tratti distintivi rispetto al precedente romanzo “La nostra promessa d’amore”. In questo caso l’autrice azzarda mettendo un po’ di pepe qui e là, tralasciando “l’adolescenzialità” (passatemi il termine) del primo amore del libro precedente, ciò denota una lieve crescita ed un piacevole tentativo di cambiamento che l’autrice mette in atto per poter migliorare e ampliare le proprie capacità, pur non modificando le indiscusse doti narrative con le quali è in grado di amalgamare perfettamente la parte descrittiva a quella dei dialoghi.
All’inizio sembra un po’ difficile inquadrare la storia e cercare di entrarci dentro, soprattutto perché il libro è narrato con due voci. Tuttavia proseguendo nella lettura si è facilmente coinvolti dal rapporto particolare che si viene a creare tra Jeremy e Claire. Un rapporto che cerca, in tutto e per tutto, di restare unicamente una relazione dalla quale i sentimenti devono necessariamente essere tenuti fuori per evitare coinvolgimenti emotivi reputati inutili e complicati dai protagonisti.
Pur trattandosi del seguito del primo romanzo dell’autrice, credo che non sia necessario averlo letto per potersi immergere in questa nuova lettura.
Ovviamente, trattandosi di romanzo d’amore, non poteva mancare il tanto sospirato lieto fine e, per la seconda volta, l’autrice fa sognare ad occhi aperti il lettore.
Consigliato per trascorrere due pomeriggi sotto l’ombrellone in compagnia di un libro leggero, scorrevole, ben scritto, romantico e con un finale da occhi a cuoricino!




Nessun commento:

Posta un commento