sabato 20 agosto 2016

SEDUZIONE PERICOLOSA di Paola Camberti


Data di uscita: 03/04/2016

TRAMA:

Il mio nome è Jennifer e cerco di vivere una vita normale. Almeno, ci provo. Ma tutte è cambiato quando un ragazzo di nome Lucas si è trasferito nella casa accanto alla mia. È sempre a torso nudo, mostrando dei pettorali così sexy che lascerebbero senza fiato qualsiasi donna. Il problema? È pieno di segreti. Spesso, dopo mezzanotte porta dentro e fuori dalla casa grandi borsoni neri e non ho idea di quello che combina. Comunque...ho intenzione di scoprirlo.



RECENSIONE:

Ho letto questo libro perchè mi ha incuriosita un sacco la trama e avevo voglia di scoprire anch'io quali misteri portava con sè questo "bello e impossibile" Lucas.
La storia mi è piaciuta subito dall'inizio, ho letto tre quarti di libro tutto d'un fiato. Interessante l'ambientazione in questo paesino sperduto e tranquillo dove Jennifer vive da sola in una vecchia casa di famiglia. Lei, ovviamente ragazza attraente, è una fotografa di talento però al suo "primo volo" in questa professione. Lui macho e stra-figo ma molto, molto misterioso appare nella sua vita improvvisamente e altrettanto improvvisamente scoppia tra loro la passione! Ecco questo aspetto mi è piaciuto solo in un certo senso... e cioè solo se lo leggo come "storia di fantasia" su cui sognare un principe azzurro, un'attrazione incontrollabile e un desiderio irrefrenabile. 
Ma se cerco di riportarlo alla realtà subito mi fa tornare "con i piedi per terra" e affermare che una storia del genere non può affatto esistere. Come può una ragazza intelligente lasciarsi andare così in fretta e così totalmente con il primo sconosciuto che incontra?


Poi ovviamente piano piano veniamo a scoprire qualcosa di più di lui, come per esempio che è un ex "Navy Seal" e ora infiltrato in un qualcosa di losco (o forse no?) che solo alla fine capiremo di cosa si tratta.... insomma un mistero continuo su di lui.... che porta il lettore a volerne sapere sempre di più!
E lei invece vive di "sensazioni"... a volte sembra una veggente quando dice "Ebbi la strana sensazione che qualcuno mi stesse seguendo" oppure "Mi assalì una sensazione di disagio e cominciai ad avere paura"... e ovviamente qualcosa sarebbe accaduto in quel preciso momento!

Non mancano scene di suspance e paura, descritte sempre in prima persona da Jennifer ... sarebbe stato bello sentire in certi momenti anche i pensieri del nostro bel Lucas che, a quanto pare, era esperto nel cambiare atteggiamenti a seconda della circostanza in cui si trovava...

Con questo non voglio assolutamente dire che non sia una bella storia! Anzi mi è piaciuta, soprattutto per la mia curiosità sul finale, solo questo aspetto del "non essere paragonabile alla realtà" mi lascia un pò titubante.
Nel finale poi scopriamo tutti i segreti e i motivi di tanto mistero .... ma per quanto riguarda la loro storia secondo me la scrittrice avrebbe potuto dirci qualcosa in più....
Mi spiego meglio:
Lucas e Jennifer hanno "sofferto" fin dall'inizio di una  "trombo mania" e "passione insostenibile" degne di "nove settimane e mezzo", ma la  profonda (in tutti i sensi) intesa sessuale tra i due non è mai sfociata in qualcosa di più che coinvolgesse anche i sentimenti, se non in un paio di pensieri di Jennifer mai esplicitamente affrontati dalla coppia, che in fin dei conti non hanno mai affrontato grandi dialoghi.
Insomma concludendo la potrei definire come una "bella storia da sogno" in cui però avrei aggiunto qualcosa.




per me!


 NOTIZIE SULL'AUTRICE:


Paola Camberti è nata a Milano ed è cresciuta in un mondo di libri. 
Sua madre era una lettrice vorace e le ha trasmesso il suo amore per la narrativa.







Alla prossima Bookish!



Nessun commento:

Posta un commento