venerdì 19 agosto 2016

The Scar di Erin E. Keller

The Scar
Erin E. Keller
Autoconclusivo
144 pagine
Triskell Edizioni
M/M


Trama: 


Ryan ha una cicatrice sul viso che crede lo renda sgradevole all’occhio umano.
Ma ci sono persone che non si fermano all’apparenza. Ci sono persone che riescono a trovare la bellezza in ognuno. Ci sono persone che amano far sorridere la gente. Ci sono persone come Sean, che non si fanno scoraggiare dall’esteriorità e dagli aculei del riccio in cui si è chiuso Ryan.
Sean riesce a scalfire la crosta dura di Ryan, ma ora lo attende la parte più difficile del suo compito: far sì che il ragazzo smetta di nascondersi dietro di essa e si apra a lui.
Ma quando dal passato di Ryan arriva qualcuno che gli offre ciò che lui desidera di più al mondo, non c’è più tempo per loro. Ryan deve prendere una decisione.
Quale voce ascolterà? Quella del suo cuore o della sua mente?




Recensione: 

 Questo é il mio Primo libro M/M .. e che libro!!! La storia d'amore mi ha conquistata e i due personaggi tra battibecchi e romanticherie mi hanno fatta innamorare di loro!



Ryan ha appena vissuto un incidente che lo ha sfregiato, e per questo il suo carattere già molto spigoloso, viene intaccato ancora di più rendendolo ancora più oscuro e molto chiuso in se. Pensa che la gente lo fissi, lo giudichi...
Ma in mezzo a tutto questo incontrerà una persona che va oltre le apparenze e si innamorerà di lui.
Sean.
Lui é la persona giusta per Ryan. Solare, vivace, e con una voglia di farlo uscire che lo rende tenerissimo. Ma non tanto tenero da farsi ingannare e farsi prendere in giro dal carattere di merda che ha Ryan.
Ad un certo punto il lettore si rende conto che Sean é riuscito a far aprire Ryan un po' di più e ha fargli pensare che non conta l'aspetto fisico.

Ma il tutto viene rovinato dall'arrivo dell'ex di Ryan che gli propone qualcosa che lui sognava da tanto.

Cosa deciderà? Sean e Ryan sapranno trovare un compromesso?

Questo libro tocca un argomento molto interessante. L'accettazione di se stesso per come siamo ora, nel presente e cosa pensiamo di noi stessi.
Ryan é una persona seria ma che crede che il suo aspetto lo metta nell'angolino e che nessuno lo voglia. Sean invece é una persona a cui l'aspetto fisico non importa. Solo quello morale é il suo punto fermo.
Una storia interessante da leggere, ma troppo veloce secondo me. Magari sviluppare un po' di più. Aggiungere qualcosa alla storia.

Comunque



Buona Lettura!!! 



 

Nessun commento:

Posta un commento