martedì 16 agosto 2016

Incontro Veneziano di Elisabetta Motta

Incontro Veneziano
Elisabetta Motta
Youfeel
Rizzoli
Autoconclusivo
85 pagine


Trama:

Non poteva esserci alcun futuro tra loro. A meno che non lo volessero davvero.

Lucy, ventitreenne inglese, riceve come regalo di laurea dalla adorata nonna un soggiorno a Venezia. La città la incanta dal primo momento, con il suo fascino elegante e senza tempo, ma a conquistare veramente il suo cuore è l’attraente Michele Falieri, il giovane proprietario di Villa Sartori, l'hotel in cui lei trascorre la sua indimenticabile vacanza. Quell’uomo, nobile di origini e di aspetto, è un concentrato di stile, eleganza e fascino, ma è altrettanto misterioso e nasconde un passato doloroso. Cedere alla passione è bello ed eccitante, dimenticarla si rivela impossibile. Ma troppi chilometri li dividono, troppi ostacoli si frappongono tra loro. Cosa succederà quando Lucy tornerà alla vita frenetica di Londra, tanto diversa dall'esistenza quasi fatata che ha conosciuto a Venezia? Nella città più magica al mondo una dolcissima storia d’amore può solo conoscere un lieto fine. 






Recensione: 

I libri della Youfeel con il mood Romantico hanno la capacità di farti passare un oretta di tranquilla beatitudine. 
E questo piccolino non fa eccezione!

 ≋V≋e≋n≋e≋z≋i≋a≋



Ci troviamo a Venezia, raccontata da una giovane ragazza inglese che va li perché sua nonna al suo tempo ha vissuto la più bella storia d'amore che ci sia e spera che la nipote magari possa scoprirlo pure lei.
Lucy arriva da Londra in questo piccolo alberghetto... E qui conosce il proprietario Michele.
Michele padre di un bimbo, non fraternizza molto con i clienti ma é sempre cordiale e disponibile.

Ma Lucy é diversa. Giovane, bella, e suo figlio la trova simpatica.
Michele non sa come comportarsi con lei. Ma l'attrazione che nasce tra i due é di una forza unica.

Tra visite nella città romantica, piatti gastronomici, e la scoprta di due anime affini che si completano, Lucy e Michele scopriranno che la passione che li travogle é forte e può superare anche la distanza che li separa geograficamente. E dopo una notte (secondo loro) solo di pura passione, Michele non potra negare (o forse si) che l'amore non fa per la sua vita.

Una storia corta ma magnifica! 


amoroseee ♥ 



Nessun commento:

Posta un commento