domenica 26 giugno 2016

That Boy di Jillian Dodd

Buongi giorno Bookish!
Oggi vi parlo di una trilogia che ho amato e che ho letto con una voracità disarmante.

Avete presente quando vi piace talmente tanto una lettura che non riuscite più a staccarvene?
Ecco questa trilogia è stata la mia dipendenza, le mie ore piccole, le mie dormite non fatte, ma ne è valsa la pena.
E ad esser onesta… più la mia curiosità procedeva...più un senso di inquietudine si impossessava di me…il libro era sempre più vicino alla fine.
E si sa quando ti è piaciuta tanto una storia staccarsene ti lascia un senso di vuoto.

Oggi vi parlo della Trilogia: That girl, that boy, that baby! 
UN POST A LIBRO LADIES AND GENTLEMEN!

Serie That Boy: 

#1 - That Boy 
#2 - That Girl 
#3 - That Baby



THAT BOY
Serie That Boy nr.1
Autrice: Jillian Dodd
Genere: Romanzo rosa
Editore: Newton Compton Editori (21 marzo 2016)

Dall’autrice bestseller di «USA Today»
«Questo libro è incredibilmente bello! L’ho amato.»
Abbi Glines

«Consiglio vivamente questo romanzo!»

Eating, Reading, and Dreaming



TRAMA:
Uno si chiama Danny. È un ragazzo d’oro in ogni senso: occhi azzurri, capelli biondi, perfetto quando il vento lo spettina, ma anche quando il suo viso è coperto dal casco da football. Il ragazzo che ogni ragazza sogna. Stare con Danny è come vivere un’avventura. Il suo sorriso è contagioso, i suoi addominali duri da morire, e poi è un’indomabile testa calda.
L’altro è Phillip. Sono tutte innamorate di lui: capelli e occhi scuri, un sorriso perfetto e la voce più sexy che abbiate mai sentito. È il ragazzo con cui parlo tutte le sere prima di andare a dormire. Il ragazzo che mi salva, il ragazzo che può leggere i miei pensieri, che cerca di tenermi lontano dai guai, il ragazzo le cui braccia forti sembrano sempre trovare il modo di stringersi intorno a me. E quando mi sorride in quel modo, non riesco mai a dirgli di no.





RECENSIONE:

J.J ha tutto quello che potrebbe desiderare: due genitori amorevoli e accondiscendenti che la viziano, la venerano e le dicono in continuazione quanto bene le vogliano, una vita sociale ricca e l’amico migliore che si possa avere Phillip.

Jadyn trascorre la sua infanzia con Phillip i due grandi amici sono anche vicini di casa e i loro genitori sono migliori amici dai tempi dell’università.
I due ragazzini condividono anche la passione per gli sport e si confidano in continuazione, fino a quando nel loro quartiere viene a vivere un’altra famiglia che ha un figlio che J.J inquadra subito come il demonio.

Danny Diamond, il ragazzino che sa di essere sempre il migliore e che ha grandi obiettivi nella vita, tra cui quello di diventare un giocatore professionista di football, il miglior quarterback che ci sia.
Danny e Phillip escludo JJ dai loro giochi, che ne rimane scottata, Phillip è il suo miglior amico e non accetta di esser messa da parte dal belloccio appena arrivato.

Decide così di far capire a Danny con chi ha a che fare e presto anche lui inizia a portar rispetto a JJ e a capire che non è la classica femmina, quella che ama vestirsi di rosa e giocar con le bambole, ma è come loro, ama giocare a football, vestirsi sportiva e giocare all’aria aperta senza aver paura di sporcarsi.

Presto il duo di amici inseparabili si allarga e diventa un trio.
JJ, Phillip e Danny sono migliori amici e sono uniti come non mai.
Crescendo il loro legame rimane invariato e si supportano in qualsiasi situazione, scherzano sulle reciproche conquiste amorose e non si risparmiano alcun tipo di commento!

E alcuni dialoghi vi avviso sono esilaranti!

Diventando grandi, alcune priorità cambiano, l’amicizia dei ragazzi è sempre idilliaca e JJ capisce che caratterialmente Danny è più simile a lei, impulsivo, pratico e caparbio mentre Phillip è quello più riflessivo e pragmatico.

Con i due ragazzi ha un approccio diverso sebbene siano fondamentali per lei, Phillip è il ragazzo che la tranquillizza, la conforta e la coccola, mentre Danny è quello con cui si relaziona per consigli e prove di approcci amorosi.

Fino a quando una sera, tornando a casa da una festa Jadyn riceverà una notizia da Phillip che le cambierà totalmente la vita.
E qui ragazze mie…lacrime a non finire, disperazione, angoscia…

Vi dico solo che il prode moroso che stava guardando la partita in solitaria aveva deciso proprio in quel momento di uscirsene con le sue battute simpatiche del cappero e quando ha alzato gli occhi in attesa di risposta mi ha trovata grondante di lacrime e con la faccia che diceva “Ma non vedi in che stato sono??? Non provare mai più a far battute in sto momento che son in fase..lasciami in pace, non vedi che sto soffrendo??!”

C’è la scena dove suo padre la chiama “Angelo” che mi ha devastato!!
In sostanza JJ deve affrontare la vita da sola ora, e tutto il suo mondo cambia improvvisamente e i suoi migliori amici, Phillip in particolare saranno fondamentali per Jadyn.

Il tempo passa e i ragazzi frequentano il college, fanno nuove amicizie, e i tre ragazzi decidono di andare a vivere insieme in un appartamento fuori dal campus, vivono la vita da collegiali e neanche a dirlo, grazie ai due suoi migliori amici Danny e Phillip - super figaccioni del campus - JJ è sempre a far festa circondata da una moltitudine di ragazzi.

Ma ben presto all'ennesima delusione amorosa, JJ si rende conto che l'uomo perfetto per lei..il suo principe ce l ha sempre avuto sotto al naso....e quel principe è cotto perso di lei.




CONTINUA.....

Nessun commento:

Posta un commento