mercoledì 8 giugno 2016

Imbalance di Maria Luisa Scrofani e Valeria Diurno

 

IMBALANCE è il primo volume di una trilogia genere URBAN FANTASY 



Questa SAGA comprenderà quindi TRE VOLUMI più un PREQUEL di cui però non si conoscono ancora i titoli.



✧TRAMA:

Viviamo in un mondo meraviglioso, la terra è un pianeta ricco di biodiversità e pieno di straordinari fenomeni naturali. Tanta bellezza non è però frutto di un miracolo o della scienza, come siamo abituati a pensare. La verità è che il nostro mondo è stato creato, ed è oggi protetto, da due razze di esseri sovrannaturali: i Seraphim e i Nephilim. Il loro compito è quello di mantenere inalterati gli equilibri degli ecosistemi attraverso il controllo sui quattro elementi della natura: i Seraphim appartengono al sole e ne traggono il potere della terra e del fuoco, mentre i Nephilim appartengono alla luna e i loro poteri sono quelli dell’acqua e dell’aria. 

Ma che cosa accadrebbe se il controllo dei quattro elementi fosse nelle mani di un solo individuo? 

L’estate è alle porte e, dopo mesi di studio lontana da casa, Aylin torna a San Francisco per passare le vacanze con la famiglia, gli amici e Samuel, qualcosa di più di un semplice compagno di studi. Quello che Aylin non sa è che la sua vita sta per cambiare svelando un enorme segreto legato alla sua nascita. 

"Imbalance" è un Urban fantasy con una forte componente Romance arricchita da sfumature New Adult.





 RECENSIONE:

Inizio subito col dirvi che questo romanzo è stata per me una vera e propria sorpresa, l'ho letto per curiosità e perchè nutro una forte simpatia per le scrittrici che loro stesse si definiscono "squilibrate" e vi garantisco che sono di una complicità e simpatia incredibile!!!
Ho intrapreso questa lettura in collegamento diretto con LUISA SCROFANI e insieme abbiamo commentato passo passo l'intera storia, mi ha tolto qualche dubbio che avevo e mi ha aiutato a farmi entrare nella storia e nei personaggi... perchè, se devo dire l'unica cosa di questo libro che mi ha fatto un pò rallentare, è stato l'uso di nomi strani che non riuscivo a memorizzare (ma questa cosa è del tutto mia personale, sono una frana per i nomi stranieri ヅ) ma una volta entrata nella storia tutto ha un filo logico.
Vi dico che io alle prime pagine del libro ho dovuto fermarmi, mettermi a tavolino e crearmi uno schema con tutti i nomi dei protagonisti.... lo so non sono del tutto normale!! ヅ AHAHAH

Per facilitarvi la lettura vi trascrivo qui lo schema che, secondo me, vi chiarirà le idee e quando lo leggerete saprete già entrare nella storia senza difficoltà alcuna!


  • PROTAGONISTI AYLIN figlia di Nila (Seraphim) e Arhant (Nephilim) e SAMUEL un Seraphim con il compito di stare accanto ad Aylin
  • SERAPHIM appartengono al solehanno gli occhi bianchi della lucehanno i poteri del fuoco e della terra
    • GENERALI SERAPHIM Elijah, Ahzal e Aryun
  • NEPHILIMappartengono alla lunahanno gli occhi neri della notte hanno poteri delle acque e dei venti 
    • GENERALI NEPHILIMArhant, Sameer e Minesh

  • ALTRI PERSONAGGI
    • JARED "fratello di razza" di Samuel che ha il compito di assicurarsi che nessun Seraphim si avvicini troppo ad Aylin e Samuel
    • DEVANG E RAHUL due Nephilim cosidetti "Ricognitori" che hanno il compito di indagare
    • STEPHANIE E KATY due ragazze umane e migliori amiche di Aylin
    • altri personaggi appaiono durante la narrazione....




Ma andiamo per ordine...

AYLIN il cui nome significa "alone della luna" è una bellissima ragazza di 22 anni così  descritta dalle autrici:

❝Una bellissima ragazza, esile e alta, spiccava tra mille volti comuni. Aylin era di una bellezza eterea, quasi innaturale. Sul viso diafano e delicato, spiccava il viola intenso dei grandi occhi: preziose ametiste incastonate a perfezione. Un filo di lentiggini trapuntava appena la linea tra uno zigomo e l’altro passando sul naso piccolo e sottile. Le folte ciglia castane non riprendevano il biondo miele dei capelli ma evidenziavano ancora di più lo sguardo profondo. Quello che più colpiva di Aylin non era quanto fosse bella, ma il fatto che sembrava non rendersene conto, esprimendo una semplicità che conquistava chiunque.❞

Aylin effettivamente è una ragazza al di fuori dei canoni "normali" ... è qualcosa "DI PIU'" e vive a San Francisco con i suoi "genitori umani" Sarah e James a cui è stata affidata dopo la nascita. 
In realtà Aylin è la figlia di Arhant e Nila che appartengono rispettivamente alla razza dei NEPHILIM e SERAPHIM. Entrambe sono razze di essere sovrannaturali, il loro compito è quello di mantenere intatti gli equilibri degli ecosistemi attraverso i poteri dei quattro elementi naturali.
Le due razze sono in continua simbiosi tra loro, collaborano e assieme danno il giusto equilibrio alla Terra.

Aylin è nata dall'amore tra Nila (Seraphim) e Arhant (Neraphim), concepimento che scopriremo essere avvenuto per un'estrema casualità ed evento UNICO ed ECCEZIONALE al mondo! Infatti Aylin possiede la somma dei poteri delle due razze e fin dalla sua nascita i suoi genitori naturali, temendo di dover rinunciare a lei, hanno deciso di tenere nascosta la sua esistenza all'intera razza Neraphim.
Aylin, una volta cresciuta, avrebbe potuto manifestare i suoi poteri e diventare "troppo potente e ingovernabile" quasi paragonabile ad un DIO e un essere pari Dio, con tutti i poteri, in un  corpo di umano come avrebbe fatto a mantenere un equilibrio all'intero pianeta? Come potrebbe essere un umano come Dio?  Sarebbe imparziale giusto ed equilibrato? ...E con questo dubbio rimaniamo tuttora.

Accanto ad Aylin nella storia ci sono le sue migliori amiche Stephanie e Katy, due sorelle... UMANE che ignoravano completamente la sua vera natura. 
Ma il protagonista assieme alla nostra Aylin è sicuramente Samuel del quale io personalmente stravedo.. anzi direi che lo amo proprio! Lui è un Seraphim ed ha il compito di vegliare su Aylin e di studiarne i comportamenti, controllare i suoi poteri e la sua "Aurea" che si altera quando la sua parte sovrannaturale prende il sopravvento.


Nella storia le autrici ci racconteranno che Aylin, estranea dal conoscere la sua vera natura, inconsciamente in due casi ha sprigionato la sua energia sovrannaturale destando timore e sospetto verso le due razze: i Seraphim da una parte temevano che usasse i suoi poteri in modo anomalo e incontrollabile e che venisse scoperta dai Nephilim. Questi ultimi, dal canto loro, non capivano da quale essere potesse uscire una simile forza, non essendo a conoscenza dell'esistenza di Aylin.

Tutta la storia è ben mescolata con storie d'amore dei protagonisti, in primis per me la più fantastica tra Aylin e Samuel! Li ho adorati fin dalle prime righe, di un amore palpabile ma con mille problemi di sfondo che ha portato Samuel a trattenersi per un sacco di tempo! Ma quando l'amore chiama niente e nessuno può ostacolarlo! E se ve lo dico io che sono un'inguaribile romantica potete fidarvi!

Insomma...vi garantisco che è un intreccio del tutto eccezionale che mi ha tenuto col fiato sospeso (e ancora lo sono) ...  perchè purtroppo questo è solo il primo della saga e non vedo l'ora di leggerne il sequel!!

Allora vi prego, Luisa e Valeria, mettetevi una mano sul cuore e fate presto a farci sapere come prosegue la storia!!! Mi avete resa "IMBALANCE-DIPENDENTE".

Leggetelo leggetelo leggetelo! Una storia che vale la pena al 100% ... e se considerate che in genere  io non sono il tipo che  predilige particolarmente per i Fantasy.... ma questo è qualcosa di "DI PIU'"!



assolutamente! Brave brave brave!


Alla prossima Bookish!



Nessun commento:

Posta un commento