mercoledì 6 aprile 2016

FERMAMI di Leda Moore

Titolo: FERMAMI
Autrice: Leda Moore
Genere: romanzo rosa/erotico

Serie: è il primo della Trilogia "IO SONO ALESSANDRO" composta da: 

1. FERMAMI 
2. RESISTIMI
3.   ???           



➤ Trama:

Perdere l’amore della vita, trovarlo sulla propria strada a distanza di anni e scoprire che nulla è cambiato. Roberto guarda gli occhi di Mary e vede quelli di Carla, la ragazza che amò con tutto se stesso in passato e che ancora è marcata a fuoco sulla sua pelle.
Cos’è il suo incontro con quella figlia perduta, se non un segno del destino? Una risposta alle sue preghiere per essere finalmente felice, avere la forza di cercare quell’amore perduto e adorarlo come non ha mai potuto fare prima.
Ma Carla non è più sola. C’è Alessandro, con lei, un ragazzo dal passato tragico, figlio del suo ex marito e bello come un diavolo. Tentatore, sfrontato, sexy e pericoloso, Alessandro si insinuerà nella vita di Mary per sconvolgerla, devastarla, amarla. Ma di un amore talmente privo di appigli da risultare malato, struggente, dannoso.
Lasciatevi sedurre dal primo episodio di una trilogia esplosiva, in grado di sovvertire tutto quello in cui credevate.
Lettori attenzione ai vostri cuori. Alessandro li distruggerà irrimediabilmente o forse no, lì conquisterà.




➤ Recensione:

Fermami è il 1° libro della trilogia di Leda Moore e dirvi che sono stata sveglia sino alle 3 di notte per finirlo dovrebbe rendere l’idea di quanto si stato travolgente!!! 
Mary è una ragazza rimasta sola dopo la morte dei genitori adottivi, lavora e divide un appartamento con l’amica Sara a Torino. Per arrotondare fa anche la ragazza immagine, ed è qui che incontra, in una maniera fortuita, il vero padre, Roberto, un bell’uomo, ricco e che riconosce nei bellissimi occhi di Mary l’amore della sua gioventù, Carla…Dopo alcune ricerche, scopre che Mary è veramente sua figlia, che quella sensazione che avvertiva era giusta e così dopo aver detto la verità alla ragazza, decide di prendersene cura e di essere quel padre amorevole che invece il destino gli aveva impedito di essere…E quale sogno più bello sarebbe se non trovare anche Carla?? Così, d’accordo con la figlia si mette sulle sue tracce e finalmente la trova!! 
Carla aveva 16 anni quando rimase incinta di Mary, il padre, un uomo ricco e autoritario, non aveva mai visto di buon occhio il rapporto tra i due ragazzi, così dopo aver saputo della gravidanza, chiude la figlia in una struttura, la fa partorire e dà la bambina in adozione…Da quel momento per Carla la figlia non esiste più!!! Parte con la famiglia per l’Inghilterra e lì si rifà una vita, sposando un uomo più grande di lei e con un figlio di 13 anni Alessandro, avuto dalla precedente moglie… Ma ritorniamo al presente e al momento in cui Carla e Roberto s’incontrano. Tra i due l’amore non ha mai smesso di esistere, basta uno sguardo per far sì che tutte le emozioni del passato li travolgano … Capiscono che non possono stare lontani e così decidono di vivere tutti insieme nella casa di Roberto. 


Mary ed Alessandro, di fronte al loro amore, non possono far altro che condividere la scelta, se pur a malincuore, vista l’antipatia reciproca che provano. Il ragazzo è odioso, volgare, cambia umore in maniera repentina e tutto questo crea confusione in Mary, che inevitabilmente giorno dopo giorno, comincia a sentire una forte attrazione verso di lui!!! Questa ampliata anche dal fatto che oltre a vivere nello stesso tetto, lavorano anche nello stesso ufficio… Alessandro è bellissimo, altissimo, ma anche (scusate il francesismo) tanto stronzo!!! Nonostante tutto, l’attrazione sessuale tra i due è incontenibile, tanto che alla fine non riescono a non finire l’uno nelle braccia dell’altra…
A questo punto della storia penserete che tutto andrà liscio come l’olio…ebbene no, non sarà così, perché da quel momento in poi la vita delle due coppie, subirà uno scossone dopo l’altro!!! 

La storia è raccontata in prima persona, ogni personaggio narra il proprio passato e il presente con una maestria unica, l’autrice ha superato se stessa usando questo meccanismo dei pov alternati... Veniamo così a conoscenza della vita di coppia di Carla e Roberto e quella di Mary e Alessandro, il loro amore, la loro passione, ma mentre nella prima gioiamo nel vedere l’armonia e l’affinità, nell’altra, invece, ci angosciamo nel vedere tanta sofferenza, mentale e fisica…perché Alessandro ama di un amore malato, morboso e deleterio…la sua gelosia lo porterà alla follia …perché per lui amare è morire e, nonostante all’inizio si fosse imposto di non provare amore per Mary, alla fine sarà proprio quello che lo spingerà nel baratro!!! Lei è SUA, SUO il suo corpo, SUA la sua anima… Pur amandolo immensamente Mary, nello stesso ne ha paura, si sente oppressa, condizionata nelle scelte pur di non far uscire in lui quel “mostro” che tanto l’atterrisce e la confonde. 

Questa storia si legge col fiato sospeso, col magone in gola, con la rabbia, con l’amarezza…tutte sensazione che amplificano la bellezza della storia stessa…Ho amato ogni passaggio del racconto, notando una maturità nella scrittura, Leda Moore è cresciuta come scrittrice e di questo ne sono veramente lieta. Ha saputo raccontare sapientemente le emozioni di Alessandro, i demoni che lo tormentano, il segreto che si porta dentro e che lo porterà a distruggere quello che di più caro ha…Mary, l’antidoto per il suo male oscuro…la sua droga, quella droga che avrebbe potuto, paradossalmente salvarlo da qualcos’altro di più deleterio per lui… Sono strazianti le scelte che verranno prese, inevitabili, dovute , non poteva essere diversamente. 
La fine della storia ci lascia con quell’ansia, quell’aspettativa nel sapere cosa succederà nel prossimo libro…Spero caldamente che l’autrice sia ad un buon punto con la stesura del seguito, perché, credetemi vi lascerà con una voglia matta di immergervi nel 2° libro così com’è successo a me quando ho spento il kindle… 

Assegnare



è il minimo che io possa fare. Grazie Leda Moore per non aver deluso le mie aspettative ☺






5 commenti:

  1. E se Mary ha dato 5 stelline allora stramerita di essere letto

    RispondiElimina
  2. E se Mary ha dato 5 stelline allora stramerita di essere letto

    RispondiElimina
  3. Concordo pienamente con te Mary come sempre del resto!!!
    Bellissimo libro che ti lascia col fiato sospeso e che ti fà pregare perché arrivi il secondo alla svelta molto alla svelta e soprattutto che non ti lasci appeso come il primo visto che del terzo non ne sappiamo ancora niente!!!!
    Comunque confermo le 💥💥💥💥💥5 stele di Mary e vi consiglio di leggerlo !!!! MA SOPRATTUTTO CHIEDO A LEDA MOORE DI DARCI GLI ALTRI DUE! !!!!!
    COMPLIMENTI ANCORA MARY UN ALTRA RECENSIONE AZZECCATA IN PIENO 😙😙😙

    RispondiElimina
  4. Concordo pienamente con te Mary come sempre del resto!!!
    Bellissimo libro che ti lascia col fiato sospeso e che ti fà pregare perché arrivi il secondo alla svelta molto alla svelta e soprattutto che non ti lasci appeso come il primo visto che del terzo non ne sappiamo ancora niente!!!!
    Comunque confermo le 💥💥💥💥💥5 stele di Mary e vi consiglio di leggerlo !!!! MA SOPRATTUTTO CHIEDO A LEDA MOORE DI DARCI GLI ALTRI DUE! !!!!!
    COMPLIMENTI ANCORA MARY UN ALTRA RECENSIONE AZZECCATA IN PIENO 😙😙😙

    RispondiElimina