domenica 6 marzo 2016

➔ ➜ Ricetta "Tiramisù all'Arancia e Pistacchi " (piatto ispirato al libro "E se fosse destino" di Barbara Graneris)

Buon pomeriggio!! Siete pronti per qualcosa di dolce? Oggi prepareremo il Tiramisù all'arancia e Pistacchi

Prima di tutto vi lascio la trama del libro che mi ha dato questo idea:


E se fosse destino:

Greta fa la commessa nel negozio della sua migliore amica ed ha un'irrefrenabile passione per i dolci. Seria e responsabile, ha deciso di mettere da parte se stessa per occuparsi della sua famiglia.
Davide è una giovane promessa del calcio. Forte e determinato, sa che il pallone è il suo grande amore e che è ad un solo passo dal realizzare il sogno della sua vita.
Ma cosa succede quando il destino decide di farli scontrare?
Greta dovrà combattere prima di tutto contro se stessa per riuscire a lasciarsi andare tra le braccia del bel calciatore. E quando finalmente capiscono di non poter fare a meno l'uno dell'altra, la vita è pronta a metterli in difficoltà. Sogni e amore non sempre possono coesistere.
Riusciranno a superare gli ostacoli o saranno costretti a dirsi addio?
Perché quando è il destino a decidere per te, non ti lascia scelta. Devi assecondarlo.





E ora mettiamoci al lavoro per il nostro Tiramisù tutto sfizioso:





Ingredienti per 8 persone:

3 uova
4 cucchiai di zucchero
la scorza e il succo di 1 arancia
250 gr di mascarpone
300 gr di biscotti secchi
granella di pistacchi qb





Procedimento:

1 Sbattere i tuorli con lo zucchero, poi unirvi anche la scorza d'arancia e il mascarpone e mescolare bene.

2 A parte montare gli albumi a neve, poi incorporarli delicatamente alla crema di mascarpone mescolando dal basso verso l'alto.

3 Comporre il tiramisù formando strati di crema al mascarpone e biscotti secchi bagnati nel succo d'arancia, terminando con la crema.

4 Completare con granella di pistacchi (oppure con un paio di manciate di pistacchi tritate al mixer).
Lasciare riposare in frigorifero un paio d'ore prima di servire.

E buon appetito!!!


1 commento:

  1. byuonissimo davvero da provare e poi ti faccio sapere come mi sento dopo ahahah

    RispondiElimina