domenica 13 marzo 2016

THE (IM)PERFECT MAN DI FLORA A. GALLERT



TRAMA: 

 Lei è carina, un metro e sessanta di energia e vitalità, è una gran sognatrice e stagista in una agenzia di viaggio. Lui è bello, intelligente (anche se lei non lo vuole ammettere) e collega di lavoro. La punzecchia continuamente, la irrita facendola ribollire di rabbia.
Poi, per via degli ottimi profitti, l'agenzia offre a lei l'occasione di realizzare il suo sogno e a lui di chiudere con un doloroso passato e così, con orrore di lei, i due partono insieme per un viaggio a NY. 
Coincidenze e sfortunate circostanze li costringono a conoscersi e a rendere quel viaggio perfetto... o quasi! Fino a quando, al ritorno, non le vengono mostrate un paio di cose che potrebbero rovinare tutto quanto. 
Un romanzo divertente e frizzante, ambientato in una New York magica e romantica, con un uomo (im)perfetto e una stagista (s)fortunata!





RECENSIONE:


Ho iniziato questo romanzo attratta dalla trama perché mi piacciono quelle storie dove i protagonisti prima si odiano e poi si amano ツ ... che ci volete fare? Sono sempre un'inguaribile romantica in fondo! ♡♡♡

La storia mi è piaciuta abbastanza ed è stato bello immedesimarsi in Giulia, la protagonista nonché tirocinante presso un'agenzia di viaggi dove incontra Loris, che subito dalle prima righe lo definisce come "un ragazzo odioso, tutti muscoli e niente cervello".
La loro sembra una convivenza forzata nel luogo di lavoro dove lui la stuzzica in continuazione, ecco come lo descrive Giulia: "Il suo passatempo consiste nel prendermi continuamente in giro, mettendomi in ridicolo davanti a tutti. Da qualche tempo, infatti, ha scoperto che ho alcune lacune in geografia. Di conseguenza, di tanto in tanto (tutti i giorni), si diverte a interrogarmi sui luoghi più improbabili e sconosciuti, scatenando l’ilarità di tutti i dipendenti."

Insomma non corre buon sangue tra i due, fino a che non arriva l'opportunità di realizzare un sogno che Giulia insegue da anni e cioè quello di visitare NEW YORK. Un viaggio premio per i dipendenti con l'unica clausola che almeno due di loro dovranno partecipare. Caso vuole che nessun'altro a parte Loris (e Giulia ovviamente) sia interessato e possibilitato a parteciparvi.
Risultato? Una settimana a tu per tu e qualcosa tra loro cambia!

La trama non ha mentito e la storia è stata carina, solo che secondo me si sarebbe potuto raccontare molto di più! E' stata una lettura tutto sommato piacevole ma troppo veloce, soprattutto la parte finale dove tra i due nasce qualcosa... tutto è raccontato troppo frettolosamente secondo me... lo potrei definire un "mini-romanzo" da meno di due ore di lettura. Ma non vedetelo come un punto negativo del libro!
Se cercate qualcosa di facile e di veloce lettura per passare un paio di orette questo è perfetto! La storia è scorrevole e interessante!

Il mio voto è


ma solo per il finale troppo frettoloso!

Buona lettura a tutti!
Alla prossima






Nessun commento:

Posta un commento