lunedì 1 febbraio 2016

Uno striptease per Natale di Alice Steward

Siete alla ricerca di un libro che vi faccia ridere?
Che vi metta il buon umore e che non vi appesantisca le palpebre?
Siete capitate nel post giusto!
Oggi vi parlo di Uno striptease per Natale di Alice Steward.
E' un libro auto conclusivo, un racconto pseudo comico, con storia d'amore e un po' di avventura.



Trama:


Letitia Ward ha ventidue anni ed è una ricercatrice universitaria dell’UCL.
Matthew Blake ha ventotto anni ed è un poliziotto della Narcotici.
Entrambi hanno dolori che la vita ha loro riservato.
Il loro incontro sarà assolutamente casuale e tra gag esilaranti e reciproche esternazioni di tenerezza, sullo sfondo di una Londra dinamica e operosa, l’amore fra loro germoglierà e li coinvolgerà completamente fino all’inatteso finale.








 Recensione:

Letitia Ward è una giovane donna di 22 anni che vive da sola dopo la scomparsa dei suoi genitori e di mestiere fa la ricercatrice universitaria.
Ha due inseparabili amiche che la stressano perennemente sul tipo di vestiario che indossa-da nonna Belarda- il suo modo trasandato di essere - non si trucca e occhiali perenni al naso-e per il fatto che non ha mai un appuntamento.
Letitia non ha una vita sociale, ha alle spalle qualche ex fidanzato e per sfogare lo stress si reca in palestra di tanto in tanto.

Un giorno va a sbattere contro qualcuno in palestra...quel qualcuno è Matthew Blake, ragazzo 28enne che di professione è un poliziotto della Narcotici.
Il bel Matt è in "missione" per scoprire i traffici di droga e prostituzione presso un Night-StripClub, e per non dare nell'occhio, si finge uno striper professionista e viene assunto nel locale.
Per questo ha iniziato a recarsi costantemente in palestra...per definire il suo fisico già tonico ed imparare a ballare sul palo.

Quando i due ragazzi si scontrano, Matt nonostante la poca avvenenza di Letitia per scusarsi l'invita a bere qualcosa, Letitia prende la palla al balzo per "smaccare" le sue amiche e accetta.
L'uscita programmata per il giorno seguente si conclude in un battibaleno...Letitia, in versione femme fatale grazie alle sue amiche, resasi conto che Matthew potrebbe esser l'uomo dei suoi sogni...semplicemente scappa, lasciando così il fustacchione interdetto a porsi le domande se la povera ragazza oltre a danni mentali, non abbia anche una crisi di mal di pancia.
Tra Letitia e Matthew ci saranno dei botti e risposta esilaranti che vi faranno morire dal ridere, e la loro frequentazione è sempre casuale.

Fino a quando...Letitia non viene assunta dal Club per tradurre delle frasi orientali...allora tra i due nascerà oltre che una complicità sentimentale..anche un legame di fedeltà lavorativa.

Spero di avervi incuriosito un pochino con questa recensione.Se volete saperne di più di invito a leggere questo libro!
Una bella risata ve la fate di sicuro.


Baci




Nessun commento:

Posta un commento