martedì 9 febbraio 2016

Averti è impossibile di M. Leighton

Hola donne!
Quando ho visto che era uscito un altro libro di M. Leighton mi ci sono buttata a capofitto nella lettura.
Ho amato anche gli altri sue libri di cui presto posterò la recensione...i gemelli Cash/Nash della Bad Boys Trilogy!
E quindi sapevo che con le sue letture il successo era garantito!




 Trama:

Camille “Cami” Hines è l’adorata figlia di un allevatore di cavalli di razza. La sua vita sembra perfetta: ha un fidanzato che la ama e un futuro già pianificato. O così pensava lei, almeno fino a quando non ha incontrato Patrick Henley, detto “Trick”, il nuovo arrivato nel ranch di suo padre. E anche se lui sa che, legandosi a Cami, perderà di sicuro un lavoro di cui ha un disperato bisogno, non riesce a resisterle. Ma nemmeno Cami può reprimere la grande attrazione che prova per lui. Un giorno, però, Trick scoprirà per caso un segreto che il padre ha custodito per tanti anni. Un segreto che potrebbe dividere per sempre le strade dei due giovani amanti…


Serie The Wild Ones :

#1 - Averti é impossibile
#1.5 - Impossibile essere perfetti
#2 - Tutto é possibile tra noi
#3 - There's Wild, The there's you (inedito)








Recensione:


La lettura di questo libro è stata scorrevole, piacevolissima e molto molto sensuale!
La scrittrice ha questa capacità di metter per iscritto le emozioni e in questo caso farti provare le sensazione dei protagonisti.
Nella narrazione è ben delineata la visione e la versione della storia da parte sia di Cami che di Trick, quindi quello che provano i protagonisti ti arriva subito.
Il livello di attrazione dei giovani lo vivi in prima persona, perchè la Leighton scrivendo dal punto di vista di entrambi i ragazzi ti manda in pappa il cervello.

E' un' esplosione di ormoni durante la lettura!!

Ho letto in giro opinioni contrastanti su questo libro, c'è chi ne è rimasto deluso e l'ha trovato banale...a me sinceramente è piaciuto, non l'ho trovato scontato.
L'inizio della storia è un po' lentino, ma capisci già che promette bene.

Io già fremevo all'idea di avere a che fare con un bel cowboy!

Camille detta Cami torna a casa per il periodo di pausa estivo del college,e rivede i genitori e l'eterno fidanzato Brent; è la figlia di uno dei maggiori allevatori di cavalli di razza del paese e spera che in estate il padre le insegni le basi del mestiere .
Con la sua amica inseparabile Jenna, una sera si reca al Lucky..un locale country della zona, qui incontra casualmente un giovane ragazzo dagli occhi splendidamente grigi che sbadatamente le versa addosso un boccale di birra.
Dopo un paio di scambio di battute audaci, il giovane si presenta come Patrick, Trick per gli amici e Cami sente improvvisamente le farfalle nello stomaco; flirtano un pochetto e poi Trick torna dai suoi compagni di bevute.

Nei giorni a venire Cami pensa sempre a quel bel cowboy dagli occhi grigi, e non si capacita di come Trick sia sempre nei suoi pensieri, a differenza del fidanzato Brent.
Si rende così conto che sulla carta Brent è il ragazzo perfetto, affettuoso, amorevole, rassicurante, benestante etc.. ma non è quello che vuole...lei vuole Trick.
Con lui è stato amore a prima vista...un vero e proprio colpo di fulmine.

D'altro canto anche per Trick è stato desiderio immediato quello per la bella ragazza, non riesce a togliersela dalla testa, i suoi capelli rossi, i suoi occhi verdi, le sue gambe chilometriche e le sue generose poppe. (non poteva esser na cofana d'altro canto no??)
Questi pensieri Trick se li porta anche nel posto di lavoro, infatti è dovuto tornar a casa e interrompere gli studi di veterinaria per aiutare economicamente mamma e sorella, e anche perchè non c'erano abbastanza soldi per continuare a pagare l'università.
Ha trovato lavoro presso una farm che alleva cavalli puro sangue, come stalliere, conciliando così la sua più grande passione per i cavalli, che divideva con il padre quando era in vita e il futuro mestiere da veterinario di animali di grandi taglia che vuole intraprendere.

Tutto procede ordinariamente nella vita di Trick, casa-lavoro-amici, fino a quando nella stalla non si vede arrivare la donna dei suoi sogni recenti...Camille.

Capisce così che lei è Camille Hines, figlia del capo e anche se si diverte a stuzzicarla e flirtarci spudoratamente perchè ne è attratto, deve starci a debita distanza.
La preservazione del lavoro è la cosa principale per lui. E lo dice chiaramente anche a lei.
Per quanto si desiderino a vicenda, devono mantenere il loro rapporto su un piano amichevole...e poi lei è fidanzata.

Ma l'attrazione è fatale, è desiderio puro, la fame dell'altro è folle...la ricerca dell'amato è dipendenza...e i due giovani non riusciranno a resistersi.
Fino a quando lo sporco passato di entrambe le famiglie si riversa nel futuro di Cami e Trick, sconvolgendo la loro relazione.
Che succederà ai giovani innamorati??

Come detto sopra il libro m'è piaciuto e lo consiglierei.
Ammetto però che la parte finale in proporzione alla storia l'ho trovata assai riduttiva e sempliciotta.
Cioè porca totana....non puoi semplificarmi il finale così! Non l'accetto...Voglio saperne di più, la fine di un libro è la parte migliore e qui ne son stata privata.
In conclusione...se il finale fosse stato elaborato meglio avrebbe avuto il mio pieno consenso come libro.
Vedremo poi se la storia avrà dei richiami nei prossimi libri della trilogia.




Alla prossima
Bacio



 

Nessun commento:

Posta un commento