mercoledì 27 gennaio 2016

Tutto ciò che sappiamo dell'amore e Tutto ciò che sappiamo di noi due di Colleen Hoover

Buongi giorno care/i lettrici e lettori.
Quest'oggi vi parlo di due libri che ho letteralmente amato alla follia.
Si intitolano Tutto ciò che sappiamo dell'amore - Tutto ciò che sappiamo di noi due di Colleen Hoover.


La serie Slammed é composta da: 
#1 Tutto ciò che sappiamo dell'amore 
#2 Tutto ciò che sappiamo di noi due 
#3 This Girl (Inedito in Italia)



Trama primo libro:

Layken, giovane ragazza diciottenne, insieme alla madre e al fratellino si trasferiscono dal Texas in un paesino del Michigan dopo pochi mesi dalla morte del padre.
Layken è ancora molto scossa dalla perdita del genitore, avvenuta in maniera inaspettata e improvvisa per un infarto e non capisce il motivo che abbia spinto la madre a vendere la casa di famiglia per trasferirsi dall'altra parte dell'America.
Quindi arriva nella nuova città con il progetto di terminare l'ultimo anno scolastico e tornarsene poi da sola in Texas.





 Trama secondo libro:

Lake e Will ormai fanno coppia fissa, e si ritrovano nella medesima situazione, ovvero di far da genitori ai fratellini.
Ma per quanto il loro legame amoroso sia forte, il passato di Will torna a far capolino tra i banchi universitari e il rapporto tra i ragazzi viene messo in seria discussione.











Recensione: 

Sono libri facenti parte della serie Slammed, articolata in tre libri, di cui due pubblicati in Italia e un terzo inedito qui da noi purtroppo.
E' una storia d'amore che mi sono letta difilato una sera facendo nottata.
Ho pianto...ebbene si, è uno di quei pochi libri che terrò a memoria per avermi dato una sensazione durante la lettura di smarrimento e che mi ha portato alle lacrime.
Mi ha emozionato molto, soprattutto la parte conclusiva del primo libro e la fine del secondo.

Il romanzo affronta tematiche con cui purtroppo noi essere mortali dobbiamo fare i conti: la vita, le amicizie, la malattia e la morte.
Ma lo fa in maniera positiva, narrando la storia di due giovani innamorati alle prese con un destino avverso e pieno di problematiche, che li porterà a contare esclusivamente su di loro.

Arrivati nella nuova città, la prima persona che Layken conosce è Will, l'affascinante ragazzo della porta accanto poco più grande di lei che a seguito di un incidente stradale dei genitori è costretto a crescere da solo il fratellino minore.


I fratelli dei ragazzi legano subito e diventano amici inseparabili, tant'è che Lake e Will entreranno spesso in contatto proprio a causa dei fratellini.

Tra i due giovani scatta subito la scintilla, e dopo poco giorni dal trasloco di Lake, Will le chiede di uscire per un appuntamento.
A conclusione dell'uscita i ragazzi si scambiano la promessa di ripetere la serata pochi giorni dopo e Lake non vede l'ora che arrivi quella sera, ma prima deve affrontare il primo giorno di scuola nella nuova cittadina.

E boooommmmm
Alla terza ora del giorno seguente Layken scopre che Will...è il suo professore di poesia.
Visto il ruolo di Will e la sua precaria situazione economica, il giovane non può mettere in pericolo il  mezzo di sostentamento suo e del fratellino e decide, nonostante la scintilla con Lake, di troncare sul nascere la loro frequentazione.
Ma...sia Will che Lake, mantenendo le distanze comunicano il loro amore nelle poesie delle serate del giovedì in un noto locale di Detroit, dove a suon di slam fanno emergere i loro sentimenti segreti.
Insieme riusciranno a superare uno dei momenti più brutti nella vita di Lake.


I libri raccontano una storia d' amore che ti fa sognare.
Ad ogni pagina sfogliata sei con i pensieri dentro al libro, soprattutto nel primo che è visto dal punto di vista di Layken.
Nel secondo invece si ha il punto di vista di Will e ci sono dei collegamenti ai ricordi del primo libro visti da lui.
La cosa bella è che non c'è nulla di ripetuto, in molti libri ho potuto constatare che quando avviene il cambio di vedute dei personaggi, e si hanno dei flashback ci sono delle ripetizioni delle scene e dei dialoghi  (io definirei anche copia e incolla di alcune parti) e questa cosa non dico che mi infastidisce, la odio proprio!
E qui per fortuna non avviene.


Come terminare questo post??

Io vi consiglio veramente tanto la lettura di questi fantastici libri.
Se dovessi dare le stelle come da Aly ai suoi libri.
Questa ne otterrebbe 5 di sicuro.
Non aggiungo altro.



Un abbraccio e alla prossima recensione



Nessun commento:

Posta un commento