martedì 26 gennaio 2016

Odio l'amore, ma forse No di Lidia Ottelli


L'amore a volte fa brutti scherzi e la protagonista di questo strepitoso romanzo né sa qualcosa! "Odio l'amore, ma forse no" Nulla è mai come sembra!

TRAMA:

Samantha è una donna singolare: autonoma, indipendente, detesta le storie serie. Incontri fugaci e "basta che sia bello". Alessia, la sua amica, la rimprovera spesso per questo. Le cose prendono una strana piega quando Alessandro, il fratello di Alessia, ricompare dall’Inghilterra. Lui e Helen, la sua fidanzata inglese, si sono lasciati. All’improvviso, quasi come fosse ossessionato da Samantha, Alessandro comincia a farle una corte spietata. Lei resiste per un po’, poi cede. Ma non può dire nulla all’amica. Un tempo, da piccole, le aveva promesso che non si sarebbe mai messa con suo fratello. Pena la fine della loro amicizia…





RECENSIONE:

Inizio subito col dirvi che questo libro mi ha letteralmente spiazzato, non è per niente di quei libri in cui il finale è garantito! Bella la storia che alla fine mi ha lasciato però un po’ di amaro in bocca, non tanto per un brutto finale ma… inaspettato! Avete presente quando fin dalle prime righe già immaginate la storia dei due protagonisti già sull’altare o addirittura già con la famiglia allargata? Beh in questo caso scordatevelo proprio!!

La stessa Lidia Ottelli lo ha definito un “finale alternativo”… ma non voglio svelarvi di più.

Samantha è una protagonista femminile decisamente fuori dal comune e molto singolare, autonoma e con nessunissima intenzione di impegnarsi sentimentalmente. Ama semplicemente il sesso e ama farlo con più uomini senza sentire il bisogno di restare fedele a nessuno. Ovviamente Sam ha i suoi gusti in fatto di uomini: solo uomini affascinati e sexy! (chiamatela scema!!! Ahahah).Fino a che non entra in scena Alessandro, il fratello minore della sua migliore amica Alessia, che non rivedeva da tempo in quanto era reduce da un fidanzamento con una ragazza inglese durate il quale si era trasferito da lei per parecchi anni.

Lei lo ricordava ragazzino ma ora era diventato un vero maschio sexy al quale però Sam non poteva cedere per una promessa fatta anni prima alla sua migliore amica.Alessandro dal canto suo, si dichiara innamorato di lei dalla giovane età e le fa una corte spietata.
E come potrete immaginare alla fine anche la nostra Samantha sarà cotta al punto giusto da vedere solo Alessandro e dimenticare quella che era stata la sua migliore attività fino ad allora e cioè il sesso con molti altri uomini. Ed è a questo punto della storia che non poteva terminare con un semplice “e vissero felici e contenti” ma sopraggiungono delle complicanze….


E brava Lidia Ottelli! Con questo romanzo ci hai regalato un sacco di emozioni, dalla gioia alla rabbia, dall’odio all’amore! Romanzo originale dal finale sorprendente!



consigliato!



Nessun commento:

Posta un commento