sabato 30 gennaio 2016

Essenze: la voce dall'obra e Tocco de'anima di Marta Rei

Una storia che parla di sesso, di perdizione e perversione. Fino a che punto può una donna scendere a patti con se stessa e i propri valori? I cambiamenti possono sconvolgere anche la persona più forte e riuscire a distruggerle l’anima. L’amore… un’utopia riservata a chi, nella vita, ha possibilità di scegliere.

  


La serie delle Essenze é composta così: 

#1 La voce dall'ombra 
#2 Tocco d'anima
#3 Note di Verità (in uscita il 1° Marzo 2016) 
#4 Sei Tu (SpinOFF) 



Trama Libro 1:

Il ricatto, la voce sconosciuta che la pretende nell’oscurità di una squallida camera del teatro e poi… il sesso impostole. Luce non può ribellarsi, deve fare una scelta: la vita che ha sempre conosciuto oppure il futuro incerto. La sua esistenza da ventenne spensierata sta avendo fine, divisa e contesa tra un estraneo e il proprietario del teatro più famoso d’Italia, Efrem Rossini. Di uno conosce solo l’impeto della passione e il tono roco mentre la fa sua, dell’altro lo sguardo intenso e possessivo, la perversione che lo contraddistingue con i suoi giovani amanti, uomini e donne. Efrem l’ha aiutata in un momento di difficoltà, Luce è orfana da quando ha sedici anni, e lui ha accettato di prendersi cura di lei e di darle lavoro, nonostante la sua giovane età e inesperienza. Lei non riesce a rifiutargli la sua gratitudine. Riuscirà, però, a negargli ciò che lui più desidera?



Trama libro 2:  

È possibile dimenticare Efrem Rossini? Luce sembra averlo fatto, ma dentro di sé è consapevole di paragonare ogni uomo a lui. La sua nuova vita sembra appagarla dal punto di vista lavorativo, ma quello sentimentale è un vero disastro. Nessun uomo riesce a soddisfarla quanto il maschio perverso che la faceva impazzire in passato. La donna che è diventata smania per essere indipendente e razionale, ma la verità è che l’amore per Efrem non è mai venuto meno e, quando lui torna nella sua vita, lei non sa resistergli. Un boomerang di sentimenti la travolge e non la fa più respirare. Come comportarsi? Cosa fare? Rossini non sembra essere cambiato e nemmeno l’attrazione dirompente tra loro è venuta meno. Tuttavia la nuova Luce non è più disposta a farsi trattare come un oggetto e cerca una soluzione ragionevole. L’unica possibile è sedurlo e farlo soccombere definitivamente ai suoi desideri.



  Recensione


Cosa dire di questa serie di Marta Rei se non che mi ha catturata fin dalla prima riga?

Luce questa ragazza ventenne che, rimasta senza una famiglia ha trovato dimora presso una stanza del teatro dove lavora, grazie ad una concessione del maggior azionista, nonché proprietario, che lei però non aveva mai conosciuto di persona. In cambio dovrà però concedersi sessualmente ad uno sconosciuto… immaginate la scena: una stanza buia, solo suoni, odori e tocchi …. E che tocchi!!!! Per lei è la prima volta in ogni senso ma il suono della voce di questo sconosciuto, che le da dei veri e propri ordini, è così coinvolgente da renderla completamente alla sua mercè.

E da quel momento lei non fa altro che pensare a quel magico incontro con quest’uomo che l’ha completamente stregata! Questo fino a quando non entra in scena Efrem Rossini, il famoso proprietario del teatro e verso cui Luce si sente sempre riconoscente per averle permesso di trasferirsi lì. E come poteva essere questo Sig. Rossini se non un figo spaziale e sogno proibito di qualsiasi donna che incontri il suo sguardo? Questo capolavoro di uomo però ha qualcosa di strano: non parla mai, nessuno ha mai sentito uscire una sola parola dalla sua bocca, tanto da portare a credere che sia muto. Cosa nasconderà quest’uomo?

Durante un’importante opera a teatro Efrem arriva come spettatore accompagnato da un ragazzo più giovane e una bellissima donna e durante lo spettacolo coinvolgono Luce a un incontro “Tête-à-tête” tutto da leggere. Luce che fino a poco tempo prima non sapeva praticamente nulla sul sesso si ritrova a dover fare i conti con questi due pensieri fissi:


1. Efrem: l'uomo taciturno, misterioso e soprattutto perverso dalla personalità misteriosa al quale si sente legata come se una forte calamita la attirasse sempre più vicina a lui.

2. L’uomo misterioso che con la sua voce e il suo tocco l’ha letteralmente fatta perdere la testa.

Questo è un dark-erotic romance a tutti gli effetti, molte volte vengono usate anche parole piuttosto crude ma, io che sono un’inguaribile romantica, riesco sempre a vedere un qualcosa da “occhi a cuoricino”. Io ho amato Efrem dal primo momento, nonostante fosse così misterioso, sentivo che dentro di lui nascondeva qualcosa di speciale. Già nel secondo volume la scrittrice inizia farci capire qualcosa ma non ancora svela completamente la sua identità e la sua vera personalità.




Ora attendiamo con ansia l’uscita del terzo e ultimo volume di questa straordinaria serie, uscita prevista per il 1 Marzo in cui scopriremo se finalmente trionferà o meno l’amore… e io spero veramente di si!!



5 commenti:

  1. Ma grazie mille! GRAZIE! E' bellissimo poter leggere una recensione tutta per me, per Efrem e Luce. Io non sono molto pratica di blog, quindi... mi sono commossa, dico sul serio, ho ancora i brividi. Non so come dire grazie, spero che l'emozione si senta tra queste righe. Mi sento proprio felice!

    RispondiElimina
  2. Grazie Marta sei speciale! è stato un piacere esprimere tutto la mia stima per te e condividere con gli altri l'emozione che mi hai trasmesso leggendo i tuoi libri.
    Ti meriti tutto il successo!

    RispondiElimina
  3. Bellissima trilogia mi hai fatto sognare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Silvietta! <3 <3

      Elimina