lunedì 25 gennaio 2016

E' da te che verrò di Sarah Iles

Hola mondo!
Oggi vi parlo del libro, che ho letto per puro caso,  E' da te che verrò di Sarah Iles.


Sarò terribilmente onesta, avevo delle letture nel Kindle e in base al titolo ho selezionato quello che mi ispirava di più.
Quindi ho iniziato a leggerlo.
Che dire??


Trama:
 Helèna Campbell seduta alla sua scrivania si sfila le Chanel nere e si sgranchisce le gambe in attesa che qualcosa cambi. Proprio in quel giorno il destino la ascolta e il cuore sussulta quando Nick Richardson, suo fidanzato per undici anni di fila, varca la soglia del suo ufficio.
Dovrà mettercela tutta per non incontrarlo, per evitarlo e far finta che non sia successo niente, che il loro passato non si esistito. Era già scappata troppe volte.
I cinquanta metri che dividono i loro uffici sembrano troppo pochi per Helèna che escogiterà ogni modo per non farsi notare.
Quando la bella Zoe Clarks, proverà a mettere le mani su Nick, qualcosa sembra venir fuori dall'animo di Helèna, qualcosa si risveglia, ma dovrà tenere a bada le avances di Jonah Miller e scoprire chi è il mittente dei bigliettini d'amore che riceve misteriosamente in ogni dove.
Sullo sfondo di New York, tra letture e sedute dallo psicologo, la tenera Helèna tenterà di non cedere all'amore per Nick per salvarlo da quello che lei non potrà mai dargli.

Il destino ti segna una strada e tende a portarti sempre verso quella rotta, nonostante si faccia di tutto per spostarcisi.


Recensione:

Vi spiego brevemente la storia.
Helèna Campbell è una donna che nell'ambienta lavorativo è terribilmente sicura di se, ma nel privato ha mille incertezze e debolezze.Vive in un appartamento che condivide con il fratello più piccolo che di professione fa il modello.
Non vede i suoi genitori estremamente religiosi da anni, con esattezza dal giorno in cui il padre, appresa l'omosessualità del figlio, l'ha picchiato a sangue ed Helèna è corsa in soccorso del fratello per sottrarlo alle mani del padre.
L'unico amore della vita di Helèna è stato Nick Richardson suo compagno universitario e poi di vita.
La loro storia d'amore è terminata dopo 11 anni di relazione per decisione sofferta di Helèna.
Si sa che purtroppo in amore per alcune cose è meglio lasciar liberi. Ed Helèna ha preso questa scelta perché amava infinitamente Nicodemo  (ebbene si...Nick è il diminutivo di Nicodemo!) e voleva che tutti i suoi sogni potessero avverarsi.

Ma non aveva calcolato che Nick potesse essere il suo nuovo collega in ufficio....
E' una bella storia d'amore, la trama è ben scritta e la consiglio per chi ha voglia di leggere un libro romantico.
Un abbraccio





Nessun commento:

Posta un commento