mercoledì 16 dicembre 2015

Ghiaccio Bollente di Charlotte lays

Il libro di cui vi parlo oggi è Ghiaccio Bollente di Charlotte Lays.

Trama: 

Nessun inverno sarebbe stato più lo stesso dopo aver conosciuto lei.

Sean Clark è il sogno di ogni donna: bello come un dio, geniale dirigente di una delle più importanti aziende di ingegneria biomedica americana, potente e spietato quanto basta. Quando Ivy si presenta nel suo ufficio per un colloquio, tra loro è subito chimica pura. E se da un lato Ivy vede in lui solo i difetti – Sean è rude, prepotente e scontroso –, dall’altro non riesce a reprimere l’attrazione che avverte. Anche Sean prova a resistere a quella ragazza, a dimenticarla, a sostituirla, ma Ivy, inconsapevole della propria bellezza, orgogliosa, ferita da dolori segreti, è seduzione per i suoi occhi, troppo diversa da tutto ciò che ha avuto fino a quel momento. E quando entrambi abbassano le difese e si lasciano andare, scoprono di essere molto più vicini di quanto immaginassero. Perché la sofferenza che avvolge i loro cuori non riesce a spegnere la passione che brucia i loro corpi.
Un romanzo intenso e sensuale, una storia d’amore ardente come il fuoco e indissolubile come il ghiaccio del Polo.







E' un romanzo erotico, coinvolgente e appassionante che si legge facilmente e che ha sfumature comiche.

I protagonisti del libro sono Ivy e Sean Clark.
Lei giovane ragazza, che sfugge dalle disavventure della vita tenendosi occupata con turni massacranti come cameriera.
Lui uomo, ricco, scienziato/inventore e dirigente di una delle più importanti aziende di ingegneria biomedica americana.
Cos' hanno in comune questi due  personaggi?
Sono soli al mondo, hanno perso genitori e fratello lei in un incidente d'auto, lui nell'attentato terroristico nelle Twin Tower dell'11 settembre.

Sean è alla ricerca di una nuova assistente personale e Ivy si presenta al colloquio, e nonostante tra i due ci sia uno scambio di battute acide (io le ho adorate, sono comiche) , in realtà sotto sotto si cela un'attrazione reciproca e una voglia di conquista dell'altro.



Lui è un donnaiolo, uno scopatore incallito dal carattere impossibile, uno scorbutico egocentrico e per alcuni aspetti è un bambinone adulto.
Lei non è da meno, non si vuole far mettere i piedi in testa ed è una ragazza molto orgogliosa.
Hanno entrambi creato un muro emotivo che li diffida dalle persone e non le fa avvicinare a loro,  ma ci sarà un momento, nel quale entrambi saranno emotivamente vulnerabili e la loro solitudine abbatterà le loro difese.
Capiranno così che sono più vicini di quel che immaginano e che il loro legame non è puramente fisico.

E' un libro che consiglio fortemente, le botte e risposte tra i protagonisti sono esilaranti e coniare il termine "uomo mestruato" per definire il bel Sean Clark è stato il top!
Il trio di amici di Ivy identificato come "I tre porcellini" è stato uno spasso!
Come i libri precedenti che ho recensito, posso dire che Charlotte Lays non si smentisce, il suo modo di scrivere e le sue storie sono sempre uniche!



Baci



Nessun commento:

Posta un commento