domenica 22 novembre 2015

Libri e Film HUNGER GAMES di Suzanne Collins

Oggi vi parlo di una trilogia che mi ha veramente coinvolto e appassionata!
Non è il solito libro d'amore, non è il libro con l'happy ending, è un libro di avventura, lotta, conflitto, spargimento di sangue, triangolo amoroso e crudeltà umana.


Sto parlando di HUNGER GAMES di Suzanne Collins.




La vicenda degli Hunger Games si svolge nello stato di Panem.
La capitale è Capitol City che si trova intorno a 12 Distretti, ognuno dei quali rifornisce la città con quello che il Distretto produce. (legno, miniera…)

Capitol City è una città ultra moderna, dove c’è una propensione nello sperperare denaro, all’avere quante più cose costose possibili ed immaginabili, mentre nei Distretti la gente muore di fame e vive nella povertà più totale.

A causa di una ribellione dei Distretti avvenuta molti anni prima, il 13 Distretto fu raso al suolo da Capitol vincitrice, e come punizione esemplare per preservarsi da ulteriori future insurrezioni , la Città Madre ogni anno estrae a sorte un ragazzo e una ragazza da ciascun Distretto per partecipare agli Hunger Games, un evento puramente televisivo.
I ragazzi estratti, chiamati Tributi devono combattere in un’arena, uccidendosi tra di loro, fino a quando rimane un unico sopravvissuto, che sarà il vincitore.
Chi vince viene ricompensato con denaro, cibo ed altre forniture, per sé e per il Distretto.

Lo scopo degli Hunger Games è di divertire gli spettatori di Capitol City e, allo stesso tempo, ricordare ai Distretti il potere della capitale.

I tre libri che narrano queste vicende sono rispettivamente:
  1. The Hunger Games
  2. La Ragazza di Fuoco
  3. Il Canto della Rivolta

Katniss Everdeen, una ragazza sedicenne del Distretto 12, si offre volontaria come Tributo al posto della sorellina Primrose, che era stata selezionata per gli Hunger Games.
L’altro Tributo scelto è Peeta Mellark, un ragazzo coetaneo di Katniss che è segretamente innamorato di lei. Il loro mentore è un ex vincitore alcolista, Haymitch Abernathy, unico vincitore del Distretto 12 nella storia dei giochi.

Non voglio raccontarvi troppo perchè il rischio spoiler è altissimo...quindi
Chi riuscirà a vincere gli Hunger Games?

Nel sequel, la ragazza di fuoco, invece il gesto di ribellione di Katniss, (che è uscita vincitrice e non da sola) ha innescato una reazione a catena che ha fatto iniziare la ribellione nei vari Distretti e infuriare il presidente Snow.
Provocando così l' Edizione della Memoria dei 75 anni degli Hunger Games.
Che vede come tributi niente popo' di meno che i vincitori in tutti gli anni di vita dei giochi.
Cosa succederà a Katniss?

Il canto della rivolta è lo stadio puro della ribellione, Katniss insieme agli aiutanti del Distretto 13, che dopo la sua distruzione è rinato sotto terra, e a tutti i ribelli degli altri Distretti farà breccia a Capitol City per eliminare il presidente Snow e far tornare Panem alla quiete.

Di questo FAVOLOSA TRILOGIA sono stati fatti 4 FILM con la regia nel primo film di Gary Ross e i successivi di Francis Lawrence.

    • Hunger Games
    • La ragazza di Fuoco
    • Il Canto della Rivolta parte 1
    • Il Canto della Rivolta parte 2


    Gli attori principali presenti in tutti i film sono:


    Jennifer Lawrence:  Katniss Everdeen
    Josh Hutcherson:   
    Peeta Mellark
    Liam Hemsworth:   Gale Hawthorne
    Woody Harrelson:   Haymitch Abernathy
    Elizabeth Banks:     Effie Trinket

    Donald Sutherland: Presidente Snow
    Willow Shields: Primrose Everdeen

    Mentre quelli presenti nei vari film che hanno fatto parlare di loro sono:


    Lenny Kravitz:                   Cinna
    Julianne Moore:                 Alma Coin
    Philip Seymour Hoffman: Plutarch  Heavensbee
    Sam Claflin:                       Finnick Odair
    Jena Malone:                     Johanna Mason
    Natalie Dormer:                 Cressida

     L'ultimo film è uscito in data 19 novembre e l ho adorato.







    Quindi dopo queste premesse di libro e film ecco le mie impressioni.

    Il libro
    L'ho letteralmente divorato, io che di solito non prediligo questo tipo di letture ne son rimasta incollata!Devo dire l'inizio con la spiegazione dei distretti etc,,era un po pesantino ma poi mano a mano che iniziava la storia mi sono appassionata subito.
    Ti coinvolge, ci sono colpi di scena - o di genio- come li chiamo io, ti lascia in suspance e con la voglia di sapere poi cosa succede.
    Di tutti e tre i libri il terzo è stato quello un filino più lento ma non per questo non meno eccitante.




    Il film
    Non ha deluso anzi...di solito capita spesso che i film non rappresentano al massimo il libro.
    Certo alcune cose sono differenti, ma suvvia se fosse stato uguale identico che gusto ci sarebbe stato?
    L'unica pecca, e non dal punto di vista recitativo , perchè è stato bravissimo, ma dal punto fisico e della prestanza è nell'attore che impersonava Peeta.
    A mio avviso ci voleva qualcuno di più "grosso" più alto, uno tipo Liam che è stato scelto per fare Gale.
    Comunque per il resto pure i soldi del biglietto al cinema sono stati ben spesi.










    Quindi Hunger Games dipendenti, e voi novellini della storia...fatemi sapere che ne pensate, se siete del mio stesso avviso oppure no.
    E per chi non l ha letto o visto il film spero di avervi incuriosito almeno un pochino.

    Vi lascio con questa foto, postata da Liam per la conclusione della loro avventura.

    Un Bacio




    Nessun commento:

    Posta un commento